La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borgo, Luca Vallati tra le “Eccellenze italiane”

Il trentenne, titolare dell'attività "Luca d'Burg", è stato ricevuto in municipio

La Guida - Borgo, Luca Vallati tra le “Eccellenze italiane”

Borgo San Dalmazzo – Luca Vallati, che nei giorni scorsi ha ricevuto la targa “Eccellenze italiane 2023”, è stato ricevuto in municipio dalla sindaca Roberta Robbione, dall’assessora al Commercio Michela Galvagno e dall’assessore alle Politiche Giovanili Fabio Armando.

Luca, 30 anni, è molto conosciuto per la presenza costante a Borgo in occasione della Fiera Fredda e nel periodo natalizio con la sua attività commerciale di rivendita di torrone e dolciumi.

Dopo essersi formato all’Istituto alberghiero di Dronero, il giovane borgarino si è avvicinato con passione  al mondo dei giostrai e del commercio itinerante. Ha dapprima fatto esperienza come dipendente e, a partire dal 2010, ha rilevato l’attività che vanta una licenza rilasciata nel 1938.

“Luca d’Burg” ha ricevuto la targa di riconoscimento “Eccellenze italiane 2023” grazie alle positive segnalazioni dei suoi affezionati clienti.

“L’ingresso nel mondo del lavoro e il posizionarsi sul mercato non è semplice per i nostri giovani e fa piacere – afferma la sindaca Roberta Robbione – accogliere presso la sede comunale un giovane borgarino che grazie al suo tanto impegno e  dedizione è riuscito a seguire la sua passione e a raggiungere questo bel traguardo.

Luca è un bell’esempio e ci insegna che  occorre amare il proprio lavoro, inseguire i propri sogni e andare oltre le critiche e gli ostacoli dimostrando che qualsiasi lavoro, purché serio ed onesto, può ripagare delle tante fatiche regalando grandi soddisfazioni”.

“E’ sempre bello poter festeggiare un cittadino e un’attività che ottiene un riconoscimento di questo livello – segnalano gli assessori Michela Galvagno e Fabio Armando –,  ancora di più in un momento come questo, in cui il commercio riscontra quotidianamente situazioni di “fatica” e i giovani devono costruirsi percorsi nuovi per accedere al mondo del lavoro”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente