La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 12 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nuovo ospedale di Cuneo, con Inail si risparmiano 400 milioni?

Lo studio comparativo di Roberto Grillanda tra Partenariato pubbblico privato e i fondi Inail

La Guida - Nuovo ospedale di Cuneo, con Inail si risparmiano 400 milioni?

Cuneo – Quali sono i costi veri per il nuovo ospedale di Cuneo con il partenariato pubblico privato? Se lo chiede il consigliere regionale dei Cinque Stelle Ivano Martinetti che interroga la giunta regionale di Cirio e Icardi. Ma non solo ,lo fa chiedere al Movimento anche in Senato con un’interrogazione presentata dalla senatrice Elisa Pirro.

Martinetti fa riferimento all’analisi comparativa condotta da Roberto Grillanda, ex dirigente della Provincia di Torino, esperto in sanità, consulente vicino al Movimento 5 Stelle piemontese e che è stato a Cuneo al dibattito  “Nuovo ospedale: solo parole?” organizzato dai gruppi consiliari di minoranza del Comune di Cuneo, gli Indipendenti, Cuneo Mia e Cuneo per i Beni Comuni https://laguida.it/2023/01/29/la-regione-ha-885-milioni-per-i-nuovi-ospedali-e-non-li-usa/

Secondo la studio di Grillanda, a cui ha fatto riferimento anche lnterpellanza sul “Finanziamento nuovo ospedale” di Claudio Bongiovannni, consigliere comunale del gruppo Cuneo Mia, il progetto del partenariato pubblico privato rispetto al ricorso a fondi Inail costerebbe 402 milioni di euro in più tra costruzione e gestione per i prossimi 20 anni. Il costo totale del progetto di Partenariato pubblico privato verrebbe a costare 1.263.880.000 tra costruzione, remunerazione annua investimento privato, costo di manutenzione e gestione opera e della concessione. Mentre i costi con la costruzione con i fondi Inail si fermerebbe a 861.614.173 euro tra la costruzione, la manutenzione gestione interna e l’affitto al 2,50% sul costo dell’opera.

“Qualcuno – dice il consigliere Ivano Martinetti –  deve incaricarsi di smentire  i numeri dell’analisi comparativa condotta dal dott. Roberto Grillanda. La Giunta regionale deve rispondere, nero su bianco, per smentire questo studio. Dall’assessorato alla sanità vogliamo in numeri che indichino chiaramente la convenienza del partenariato. In caso contrario saremo legittimati a sostenere che si stanno buttando al vento centinaia di milioni di euro dei cittadini piemontesi”.

Il consigliere spiega poi che presenteranno lo studio comparativo di Grillanda anche alla direttrice generale dell’azienda ospedaliera Elide Azzan.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente