La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 21 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Da venerdì a domenica la castagna è protagonista con la Fiera del marrone

Tre giorni per assaporare i gusti dell’autunno tra iniziative collaterali, momenti tecnici e bancarelle

La Guida - Da venerdì a domenica la castagna è protagonista con la Fiera del marrone

Cuneo – Da venerdì 14 a domenica 16 ottobre tornerà in città la Fiera nazionale del Marrone, giunta quest’anno alla 23a edizione, manifestazione enogastronomica che fa della qualità la sua bandiera, un appuntamento irrinunciabile per ogni intenditore e per chiunque desidera vivere un fine settimana immerso nella genuinità cuneese. Dopo l’inaugurazione, che si terrà venerdì 14 alle 11 presso il salone d’onore del Municipio, saranno tre giorni di assaggi, degustazioni e acquisti delle eccellenze del territorio, ma anche di spettacoli, convegni, mostre, laboratori didattici, visite, appuntamenti sportivi e tanti altri eventi collaterali che da anni contribuiscono a rendere la kermesse un appuntamento molto atteso da cittadini, turisti e anche commercianti. 

Considerata una delle più importanti rassegne enogastronomiche d’Italia, vetrina unica delle produzioni tipiche, delle eccellenze e delle antiche tradizioni del territorio piemontese, delle Alpi e del Mare, la Fiera del marrone celebra il frutto tipico dell’autunno, la castagna, e lo fa con molteplici varianti gastronomiche assolutamente da provare, ma anche attraverso momenti tecnici con esperti del settore. 

L’appuntamento sarà in via Roma e piazza Galimberti, con tanti stand, da quelli dei produttori a quelli istituzionali, in piazza Virginio con una ricca varietà di proposte gastronomiche e in piazza Europa con le prelibatezze delle Pro Loco di Villa Verzuolo, Revello e Lagnasco e le caldarroste preparate dalla Pro Loco di Saliceto. Si potrà mangiare anche in piazza Galimberti, nel ristorante della kermesse, mentre ai giardini Fresia ci saranno le fattorie didattiche per avvicinare i bambini al mondo della campagna e agli animali che ne fanno parte. Tra le conferme anche la Casa delle golosità in via Roma per tante versioni dolci a base di castagna e non solo e le immancabili caldarroste da mangiare fumanti impiastricciandosi le mani. Insomma una fiera tutta da gustare e da vivere per un ritorno ai livelli pre-pandemici di una manifestazione che, grazie all’attenza selezione degli espositori curata dal Comune di Cuneo e dalle associazioni di categoria del territorio che partecipano alla manifestazione (Coldiretti, Confartigianato, Confagricoltura, Cia, Slow Food e Atl del Cuneese) permette ai visitatori di trovare una vasta selezione di prodotti certificati, simbolo di qualità ed eccellenza. 

Orari: venerdì e sabato dalle 9 alle 23, domenica dalle 9 alle 21. Ingresso libero.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente