La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 27 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Becchis concede il bis in Coppa Italia di Skiroll

A Maranello nuova affermazione per il bovesano che si laurea Campione Italiano Mass start

La Guida - Becchis concede il bis in Coppa Italia di Skiroll

Maranello – Un Emanuele Becchis in grande spolvero concede il bis aggiudicandosi anche la prova in linea di Coppa Italia di Skiroll valida come Campionato Italiano Mass start. Dopo il dominio nella sprint di sabato, questo successo consente all’atleta dello Sci Club Alpi Marittime di scavare un solco importante nella classifica generale.


Se per Bernie Ecclestone “la Formula 1 è la Ferrari e la Ferrari è la Formula 1”, lo stesso vale per Becchis nello Skiroll. Il bovesano, classe 1993, più volte Campione del Mondo, ha dato un contributo decisivo nell’ascesa di questo sport portando Boves, la “Granda” e il Piemonte ad essere conosciuti in tutto il mondo.
Il parallelo con la Ferrari è stato più che mai significativo in questo fine settimane di gare nella patria della “Rossa” in provincia di Modena.


Proprio una Ferrari ha accompagnato gli atleti nella parata iniziale della prova in linea di 25 km con partenza ed arrivo proprio davanti allo stabilimento voluto dal Drake Enzo Ferrari. Un circuito di 2,5 km da compiersi 10 volte. Gara tirata sin dalle prime battute con una selezione effettuata già dopo la prima tornata. Gli atleti hanno impostato un ritmo forsennato probabilmente con l’obiettivo di staccare Becchis, più a suo agio sulle brevi distanze. L’atleta bovesano è stato abile nello stringere i denti e rimanere costantemente nel gruppo dei cinque leader per poi dominare lo sprint finale. Una volata che ha visto Emanuele chiudere la prova a braccia alzate in 45’10’’ e precedere Riccardo Masiero di mezzo secondo. A completare il primo gruppo, nell’ordine, Tommaso Dellagiacoma e lo junior Aksel Artusi. Più staccati Jacopo Giardina, Gianmarco Gatti e Matteo Tanel, caduto nel tentativo di fare selezione.

Per quel che concerne gli atleti cuneesi, bella prova di Armandino Faggio (Valle Pesio, classe 1958, diciottesimo) e Remo Menardo (Valle Pesio, trentaquattresimo).


Con il doppio successo nel modenese Emanuele Becchis guida la classifica generale di Coppa Italia con 908 punti dopo tredici prove. Tenuti a distanza Masiero (719), Tanel (622) e Galassi (571).

Nella prova femminile, assente Elisa Sordello, arrivo in parata per le gemelle Bolzan, con Lisa che ha preceduto Anna al termine degli 8 giri (20 km). Sul terzo gradino del podio la giovanissima Anna Maria Ghiddi, reduce dal vittoria della Coppa del Mondo junior..

 

Foto di Flavio Becchis

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente