La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Insolito avvio dell’anno scolastico a Costigliole Saluzzo

C’è il cantiere per fare le scuole nuove e le lezioni per gli studenti si svolgeranno in aule prefabbricate

La Guida - Insolito avvio dell’anno scolastico a Costigliole Saluzzo

Costigliole Saluzzo – Il Comune ha avviato il cantiere per la realizzazione del nuovo polo scolastico che vedrà sorgere, nell’area delle vecchie scuole, la nuova scuola elementare, la nuova scuola media e la nuova palestra. La scelta è stata possibile grazie ai contributi ottenuti sul piano di edilizia scolastica che hanno coperto l’intera spese progettuale e grazie alla buona situazione di bilancio dell’ente comunale. Un cantiere così importante comporta disagi organizzativi che gli studenti costigliolesi dovranno affrontare da lunedì in poi per avere in futuro un istituto più sicuro e funzionale. In queste settimane sono stati allestiti i moduli provvisori che ospiteranno le lezioni durante tutto il periodo del cantiere, la cui durata prevista è di due anni. “Per tutto l’anno scolastico l’accesso alle lezioni, per tutti gli studenti, avverrà dall’area bocciofila – dichiara Nicola Carrino, vicesindaco di Costigliole – ed è consigliato per i genitori il parcheggio in piazza Vittorio Emanuele II oppure il parcheggio dal cimitero. I moduli prefabbricati sono dotati di riscaldamento e rinfrescamento, con un corridoio interno coperto che collega tutte le aule e i servizi igienici. Nulla cambia invece per l’accesso e la struttura della scuola dell’infanzia”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente