La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 10 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Imprese “rosa”, una risorsa da valorizzare (video)

Al centro del convegno BNI Castagna, ospitato da La Guida, con storie e interventi

La Guida - Imprese “rosa”, una risorsa da valorizzare (video)

Cuneo – Le imprese femminili, in Italia, sono quasi 1,4 milioni, cioè il 22,1% del totale complessivo del Paese. Di queste, 7 su 10 operano nel terziario (commercio 23,5%, ristorazione 29,3%, agenzie viaggio e supporto alle imprese 26,5%), cioè il settore più colpito dalla pandemia. Secondo il Censis, le aziende guidate da donne erano cresciute, prima del Covid-19, dell’1,6% negli ultimi 5 anni, ma l’emergenza sanitaria ha bloccato tutto (nel 2021 le iscrizioni di nuove imprese sono state il 12,1% in meno rispetto al 2019). Se n’è parlato nel corso del convegno “L’imprenditoria al femminile: una scelta di carattere e di valori” organizzato, l’altra sera nella sala conferenze del settimanale La Guida, da BNI (acronimo di Business Network International) Castagna. Si tratta di un gruppo di scambio referenze di Borgo San Dalmazzo e valli che conta 21 aderenti. “Siamo una rete di imprenditori – ha spiegato il presidente, Riccardo Sartoris – che ha deciso di unirsi, di mettere insieme le proprie forze per aumentare il giro d’affari con un occhio di riguardo al territorio. E questo convegno è stato organizzato dal ‘Castagna in rosa’, la componente femminile del nostro capitolo (la sede locale, ndr)”.

Foto di Veruschka Verista

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente