La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 18 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Numeri da record per la Banca di Caraglio

Approvato il miglior bilancio dei suoi 130 anni di storia, con un utile netto di esercizio pari a 6,25 milioni di euro al 31 dicembre 2021. In aumento anche la raccolta totale, che si attesta a oltre 2 miliardi di euro, con un incremento del 7% rispetto all’anno precedente

La Guida - Numeri da record per la Banca di Caraglio

Caraglio – L’assemblea dei soci della Banca di Caraglio ha approvato oggi, venerdì 6 maggio, per il tramite del rappresentante designato, il miglior bilancio dei suoi 130 anni di storia, con un utile netto di esercizio pari a 6,25 milioni di euro al 31 dicembre 2021. In aumento anche la raccolta totale, che si attesta a oltre 2 miliardi di euro, con un incremento del 7% rispetto all’anno precedente. Cresce in modo considerevole la raccolta a vista (+16%) e crescono altresì in modo significativo gli impieghi verso la clientela (+4%) grazie a nuove erogazioni di mutui per oltre 175 milioni di euro.
Con il Tier 1 capital ratio e il Total capital ratio al 17,09% e l’indice di copertura delle sofferenze che sfiora l’80%, la Banca di Caraglio rafforza ulteriormente la sua solidità patrimoniale e i suoi indici di solvibilità. Durante l’assemblea si è proceduto anche all’elezione del nuovo collegio sindacale, formato da Stefano Beltritti, Elena Gallo e Davide Luciano.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente