La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 21 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Le parole rendono l’uomo libero

Gianrico Carofiglio “aggiorna” dopo undici anni la sua “guida” sul linguaggio nei dibattito pubblico

La Guida - Le parole rendono l’uomo libero

Undici anni dopo la prima edizione, Gianrico Carofiglio rimette mano alla sua “Manomissione delle parole” e lo aggiorna con la nuove “torsioni” della lingua prodotte in questi anni dai nuovi protagonisti della vita politica e sociale del paese. A partire da sei pilastri del lessico civile (vergogna, giustizia, ribellione, bellezza, scelta e popolo), l’ex magistrato invita a un viaggio nei percorsi seguiti dalla lingua e da come viene utilizzata nel dibattito pubblico. Una vera e propria guida all’interno dei labirinti della comunicazione, nelle sue distorsioni e nella forza irresistibile delle parole per cercare di conoscerne le trappole ed evitarne il più possibile le occasioni di contaminazione e di manomissione e rimanere cittadini liberi e consapevoli, per quanto possibile nell’epoca dei social. “Questo libro è innanzitutto un atto politico – scrive Carofiglio nell’introduzione a questa seconda edizione – Lo era nella prima edizione, che, nel 2010, analizzava il linguaggio del presente, il linguaggio della resistibile ascesa di Berlusconi e della sua imprevista, ma non imprevedibile, longevità politica. Lo è in questa nuova edizione, nel 2021, ora che quel linguaggio è divenuto la premessa, se non il paradigma, di nuove distorsioni, di nuove manomissioni, di nuovi e più gravi svuotamenti di senso del lessico e del dibattito politico. Dunque, di un ulteriore indebolimento della qualità della vita democratica. Ho scelto di aggiornare il testo, mantenendone integro l’impianto originario, eliminando i passaggi legati a un’attualità ormai superata, inserendo riferimenti a quanto accaduto in questi anni, alle nuove torsioni della lingua prodotte dall’avanzata populista che – com’è ovvio – è fenomeno politico ma anche antropologico, culturale”.

 

La nuova manomissione delle parole
di Gianrico Carofiglio
Feltrinelli
15 euro

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente