La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 4 ottobre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I candidati sindaci nei piccoli Comuni della Granda

I Municipi più grande chiamati alle urne sono Dronero e Cavallermaggiore

La Guida - I candidati sindaci nei piccoli Comuni della Granda

Cuneo – Sono 26 i Comuni al voto in provincia di Cuneo. Oltre a quelli delle valli (articoli su www.laguida.it) si vota anche in altri Comuni della Granda.

A Cavallermaggiore il sindaco uscente, Davide Sannazzaro, educatore professionale se la deve vedere con Chiara Voghera, commerciante ambulante di Racconigi.
A Caramagna Piemonte si ripresenta  la stessa sfida di cinque anni fa tra il sindaco uscente Maria Coppola, agente immobiliare, e Francesco Emanuel, dipendente comunale in pensione.
Nel altri comuni si candidano: a Martiniana Po il sindaco uscente Bruno Allasia, 76 anni, e Valderico Berardo, 63 anni.
Barbaresco il sindaco uscente Mario Zoppi contro Gianluca Noccetti e Laura Lupica.
Roddi, Roberto Davico, assessore uscente contro Francesca Zoccola, vicesindaco.
Grinzane Cavour il sindaco uscente Gianfranco Garau sfida il suo vice Moreno Cavalli.
In alta Langa i sindaci uscenti di Monesiglio (Giuseppe Galliano), Pezzolo Valle Uzzone (Gianni Balbiano) e Prunetto (Luigi Costa) sono gli unici candidati nei loro comuni. Così come a Nucetto dove in corsa c’è solo il sindaco uscente Enzo Dho.
Corsa a due a Casalgrasso tra il vice sindaco uscente Gianni Donetto, e Marco Pederzani.
A Santo Stefano Roero, dopo un anno di commissariamento, due in corsa Giuseppina Facco e Mario Bertero:
Così come a Montaldo Roero tra il sindaco uscente Fulvio Coraglia e il suo predecessore Michelina Coraglia.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente