La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 26 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La favola di una donna

La “Bela Rosin” la donna più famosa della corte sabauda, anche se non parte di nobile casata

La Guida - La favola di una donna

La donna più famosa della corte sabauda, anche se non parte di nobile casata. È Rosa Vercellana, nata a Nizza in una famiglia non agiata. Diventerà figura celebre col nome di “Bela Rosin” da quando, forse a Racconigi, nel 1847 il futuro re d’Italia Vittorio Emanuele si accorge di lei. È l’inizio di una storia d’amore contrastato dalla corte e dai ministri, caparbiamente intrattenuto dallo stesso Vittorio Emanuele. E Rosa ne è consapevole: sa ritagliarsi il suo spazio con sufficiente discrezione, ma ben conoscendo il suo potere di influenzare anche in campo politico le decisioni del futuro re, da lui sinceramente ricambiata in sentimenti e favori.

 

Rosa la bella del Re
di Gian Mario Ricciardi
Priuli & Verlucca
14 euro

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente