La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 23 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Più fiducia dei cittadini europei nell’Unione europea

Sale dal 50% dell'anno scorso al 66% e la priorità massima è la riduzione della povertà e delle disuguaglianze sociali

La Guida - Più fiducia dei cittadini europei nell’Unione europea

Secondo un sondaggio Eurobarometro del Parlamento europeo, effettuato alla fine del 2020 e pubblicato il 12 febbraio, i cittadini europei hanno espresso maggiore fiducia nel futuro dell’Unione Europea rispetto al 2019 (66% contro il 50% dell’anno scorso).
È stato espresso particolare apprezzamento per la gestione del Covid 19, dove circa il 72% dei cittadini europei pensa che il Recovery Plan dell’Unione permetterà ai rispettivi Paesi di risollevarsi più rapidamente dagli effetti economici negativi della pandemia.  Alta tuttavia la percezione dei cittadini sull’evoluzione negativa dell’economia e il 53% di essi  pensa che ci vorranno anni per ritrovare la situazione economica pre-pandemia.
Cambiano anche le priorità dei cittadini europei sul piano politico, dove il 48% di essi (+ 12% rispetto al 2019) ha individuato nella riduzione della povertà e delle disuguaglianze sociali la massima priorità. Seguono la lotta la terrorismo (35%) e un accesso a un’istruzione migliore (33%), mentre la protezione dell’ambiente e della biodiversità, in cima alle priorità del 2019, scendono al 32% di quest’anno.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente