La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 22 maggio 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Defendi riagguanta l’Albissola in pieno recupero

Al "Paschiero" liguri avanti in avvio, il Cuneo resta aggrappato alle speranze di salvezza

La Guida - Defendi riagguanta l’Albissola in pieno recupero

Al “Paschiero” il Cuneo riagguanta sul gong l’Albissola al termine di una sfida intensa e combattuta, ricca di episodi e nervosismo, pur terminata senza alcun provvedimento disciplinare da parte del signor Amabile di Vicenza. Il tempo di assistere a un tentativo di Defendi rimpallato dal compagno di squadra Said ed ecco il vantaggio dei ceramisti: lancio millimetrico di Raja per Martignago, che entra in area palla al piede da sinistra, supera con un virtuosismo Santacroce sulla linea di fondo e da posizione defilata beffa Cardelli. Scazzola corre ai ripari, vira dal 4-3-1-2 al 4-4-2 ricercando l’ampiezza con lo spostamento di Said sulla destra, ma nonostante un generoso sforzo offensivo la manovra del Cuneo è troppo precipitosa. Prima dell’intervallo su azione d’angolo Pecorini e Cristini mancano l’appuntamento con la palla dell’1-1, Gissi dal limite calcia di poco sul fondo, attento Albertoni sul diagonale di Said. L’ingresso nella ripresa di Emmausso per uno spento Gissi sembra sortire l’effetto sperato, ma la porta dei liguri resta stregata, soprattutto per un Defendi tanto intraprendente, quanto impreciso, dall’altra parte la velocità di Cisco mette a dura prova Santacroce e compagni. Poco a poco Scazzola riversa in campo l’intera artiglieria: con Jallow, Celia, Arras e Caso un Cuneo a trazione anteriore assedia la metà campo degli avversari. Nel finale Caso e Suljic mancano di poco il pareggio, i biancorossi reclamano a gran voce un calcio di rigore per un tocco di mano in area di Oliana, all’ultimo acuto Caso pennella un tiro-cross raccolto dal colpo di testa vincente di Defendi all’altezza del secondo palo. Il Cuneo raggiunge un pareggio che sa di occasione perduta, l’Albissola nonostante la vittoria sfumata in pieno recupero resta a +2 sui biancorossi.

CUNEO-ALBISSOLA 1-1

9′ Martignago (A), 46′ st Defendi (C)

CUNEO (4-3-1-2): Cardelli; Pecorini (33′ st Jallow), Santacroce, Cristini, Marin (13′ st Arras); Bobb, Suljic, Kanis (13′ st Caso); Said (13′ st Celia); Defendi, Gissi (1′ st Emmausso).

A disposizione: Gozzi, Tafa, Ferrieri, Spizzichino, Reymond, Castellana, Paolini

Allenatore: Scazzola.

ALBISSOLA: Albertoni; Oliana, Nossa, Rossini; Oukhadda, Sibilia, Moretti (39′ st Calcagno), Raja (25′ st Bezziccheri), Mahrous (39′ st Gargiulo); Russo (25′ st Silenzi); Martignago (11′ st Cisco).

A disposizione: Piccardo, Bambino, Gulli, Cais, Durante, Bartulovic, Perasso.

Allenatore: Lavezzini.

Arbitro: Amabile di Vicenza (Berti di Prato e Mariottini di Arezzo).

SERIE C, girone A – 36a giornata

Gozzano-Juventus U23 1-2

Cuneo-Albissola 1-1

Pro Piacenza-Arzachena 0-3 a tavolino

Robur Siena-Carrarese 3-0

Alessandria-Pro Patria 1-2

Lucchese-Piacenza 1-2

Olbia-Novara 1-2

Pisa-Pontedera 0-0

Pistoiese-Pro Vercelli 1-2

Virtus Entella-Arezzo 2-1

Classifica: Virtus Entella 69, Piacenza 68, Pisa 63, Pro Vercelli 61, Carrarese, Robur Siena 59, Arezzo 58, Aurora Pro Patria 56, Novara 49, Pontedera 45, Alessandria, Juventus U23 39, Olbia 35, Pistoiese 34, Gozzano, Arzachena 33, Albissola 27, Cuneo 25, Lucchese 23.

Penalizzazioni: Cuneo (-21), Lucchese (-18), Arzachena (-1), Pro Piacenza esclusa

Prossimo turno (sabato 27 aprile)

Arzachena-Pistoiese

Pro Vercelli-Pro Piacenza 3-0 a tavolino

Novara-Siena

Juventus U23-Virtus Entella

Pro Patria-Pisa

Piacenza-Olbia

Albissola-Lucchese

Arezzo-Gozzano

Carrarese-Cuneo

Pontedera-Alessandria

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.