La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il 19 settembre “Una pizza per un sorriso”

Torna l'appuntamento gastronomico di solidarietà della pizzeria Express a sostegno della Lega Tumori e del Centro Alzheimer del Mater Amabilis

La Guida - Il 19 settembre “Una pizza per un sorriso”

Cuneo – Una pizza che fa bene, più che mai: nella serata di mercoledì 19 settembre la pizzeria Express di corso Nizza 11 ripropone l’iniziativa “Una pizza per un sorriso”, appuntamento con il gusto e più ancora con la solidarietà, perché tutto l’incasso sarà devoluto in beneficenza e in particolare al Centro Alzheimer della residenza Mater Amabilis Centro di corso Brunet a Cuneo. 

L’iniziativa della famiglia Coccorullo, in collaborazione con sponsor e fornitori, grazie a una serata in pizzeria raccoglie fondi per progetti di solidarietà e di valenza sociale, per un aiuto concreto a realtà che ne hanno bisogno e che aiutano davvero un gran numero di persone sul territorio. La serata sarà anche spettacolo, sport e divertimento, con musica dal vivo e ospiti, oltre a un’asta con maglie autografate dei campioni dello sport.

Le prenotazioni sono già aperte, per riservare posti e tavoli è necessario chiamare la pizzeria al numero 0171-692563. 

L’inizio è alle 19, la cena si svolge anche sotto i portici di corso Nizza, al costo di 20 euro (bevande incluse) con un antipasto, una pizza a scelta (margherita, prosciutto, romana, capricciosa, verdure, quattro formaggi, salsiccia, pomofiore, diavola e stracchino e rucola) oppure un primo, e un dolce.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.