La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 26 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La fede alla prova delle nuove generazioni

A Fossano si confrontano i professori di religione

La Guida - La fede alla prova delle nuove generazioni

Fossano – “La fede alla prova delle nuove generazioni” è il tema del corso di aggiornamento dei professori di religione che è iniziato ieri, martedì 28, e continuerà fino a giovedì 30.

Le voci che si susseguono cercano di sollecitare e provocare attraverso analisi, suggestioni, riflessioni e testimonianze il dibattito attorno alla fede dei giovani per restituire strumenti utili agli insegnanti per orientarsi, loro che sono a contatto tutti i giorni con gli studenti. “I giovani sono la cartina di tornasole del nostro tempo”, così don Duilio Albarello ha sintetizzato l’interesse per questa tematica e ha illustrato il programma. Roberto Franzini Tibaldeo e Ugo Lorenzi sono i primi a intervenire martedì, il primo con un analisi filosofica sulla questione della ricerca del senso nella nostra società secolarizzata, mentre il secondo ha restituito una lettura sociologica sui giovani: “Credere dentro un cambiamento d’epoca”.

Continuano oggi, mercoledì 29, il teologo monregalese Duilio Albarello provocando l’uditorio con una critica alla “Spiritualità senza Dio”, nel pomeriggio Katia Roncalli cercherà di argomentare il processo di una fede incarnata.

Conclude, giovedì 30, Sergio Massironi, sacerdote milanese e giornalista de L’Osservatore Romano, tematizzando la sfida comunicativa che gli insegnanti si trovano a dover fronteggiare ogni giorno.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.