La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il festival Occit’Amo in Valle Stura

Cinema, mostra, cena teatrale e musica a Moiola e Pietraporzio dal 20 al 22 luglio

Il gruppo La Mesquia

Valle Stura – Anche la valle Stura ospiterà una tappa del festival “Occit’Amo”. Dopo lo stage di ghironda con Sergio Berardo che si è tenuto a Gaiola, dal 20 al 22 luglio gli appuntamenti si sposteranno a Moiola e Pietraporzio.
Si partirà da Moiola, venerdì 20 luglio. Alle 21.30, in piazza IV Novembre, proiezione cinematografica in collaborazione con il cine-camper del “Nuovi Mondi Festival”. Sullo schermo “La terra buona”, film di Emanuele Caruso ispirato a una storia vera, quella di Giuseppe Mastrangelo, medico perseguitato per aver tentato una via alternativa per la cura del cancro che, costretto a nascondersi, si ritira con il suo assistente Rubio nella Val Grande, una zona solitaria e selvaggia, dove prova uno stile di vita naturale totalmente diverso da quello cittadino.
Sabato 21 luglio si salirà in alta montagna, a Pietraporzio, dove, dopo l’inaugurazione della mostra “Mit – Tutto il mondo di Guareschi” (alle 18), si terrà la cena teatrale “Afrodita e le ricette immorali” con Gisella Bein e Luca Zanetti e buffet montano a cura di Aire-Agriturismo (prenotazioni Valle Stura Experience tel. 339-5942570). Alle 21.30, nella chiesa di Santo Stefano, concerto del duo “Lacouchie-Rivaud”.
A chiudere il Festival sarà il gruppo di cantautori della musica tradizionale occitana, “La Mesquia”: domenica 22 luglio alle 15, il gruppo si esibirà al Colle del Bal di Moiola.
I concerti e gli spettacoli saranno ad ingresso gratuito.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.