La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 23 giugno 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il 22 maggio inizia il Festival dello Studente

Quest'anno anche il Grandis parteciperà alla competizione

La Guida - Il 22 maggio inizia il Festival dello Studente

Cuneo – Oggi, martedì 22 maggio, si aprirà la diciannovesima edizione del Festival dello Studente a cui quest’anno ha aderito anche il Grandis, istituto che negli anni precedenti mancava all’appello. La manifestazione si svolgerà in quattro serate. Il 22 e il 23 maggio per la sezione teatro al Don Bosco, il 25 in Piazza Virginio per la sezione danza e il 26 maggio sempre in piazza Virginio per la sezione musica e le premiazioni finali. Saranno presenti anche il sindaco di Cuneo Federico Borgna, l’assessore alle Manifestazioni Paola Olivero, l’assessore ai servizi educativi Franca Giordano e l’assessore alle politiche giovanili Domenico Giraudo. Gli istituti che partecipano all’edizione 2018 del festival sono: Liceo Magistrale “De Amicis”, Liceo Classico “Silvio Pellico”, Ist. Commerciale “F.A. Bonelli”, Liceo Artistico “E. Bianchi”, Ist. Industriale “Del Pozzo”, Istituto Alberghiero “Virginio-Donadio”, Liceo Scientifico “G. Peano” e Ist. di Istruzione Superiore “S. Grandis”.  Nelle serate si parlerà anche di bullismo con la proiezione di un video, realizzato da due ex studentesse, per sensibilizzare tutti i partecipanti e spettatori all’argomento divenuto ormai noto non solo nell’ambiente scolastico, ma anche a tutte le famiglie cuneesi. La scaletta delle prime due serate è la seguente.

Martedì 22 maggio:

Liceo Classico S. Pellico con “Ponzio Pilato”, scritto da Riccardo Pezzano con la regia di Ignazio Fiore.
Liceo Scientifico G. Peano con “L’Onda”, scritto da Todd Strasser con la regia e la scenografia di Francesca Monte.
Ist. Grandis con “Io non sono il re: studio sul credo di ogni Antigone”. Autore Elisa Dani, scrittura creativa dei ragazzi (liberamente tratto dall’Antigone di Anouilh) con la regia e la scenografia di Elisa Dani.
Itis con “School Comedy”, scritto dalla regista Aurelia Dedieu insieme agli attori dell’opera.

Mercoledì 23 maggio:

Liceo Artistico E. Bianchi con “Da Vincent”, autrice e regista Maria Sole Castoldi, aiuto regia Paolo Barbero.
Istituto Alberghiero Virgino-Donadio con “In fuga per tre col resto di due”, scritto da Giulia Brenna e Omar Ramero Mangiatori di Nuvole, registi dell’opera.
Istituto Bonelli con “La losca congiura tra Barbarica e Bonaventura”, autore Sergio Tofano e regia di Aida Aimar.
Liceo Magistrale De Amicis con “Scene rubate”, autore il laboratorio di scrittura e recitazione teatrale degli “Orsetti gommosi”, regia e scenografia di Elena Campanella.

Tutte le serate saranno ad ingresso libero e gratuito.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.