La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Neve abbondante su tutta la provincia

Le previsioni danno neve fino a domenica sera, rallentamenti e qualche disagio, poi il freddo

La Guida - Neve abbondante su tutta la provincia

Cuneo – Quasi un metro di neve ad Argentera e quindici centimetri in Cuneo città. Sta nevicando su tutta la provincia, e le previsioni danno neve abbondante per tutta la giornata di oggi e specialmente per sabato e domenica mattina.
La neve sta creando rallentamenti e disagi ma per ora non troppi problemi. Il traffico è regolare sulle autostrade, sulla Torino-Savona nevica nel tratto tra Torino e Altare. Chiusi al traffico la statale 21 del colle della Maddalena tra Argentera e il Confine di Stato in entrambe le direzioni  e chiusura notturna fino a lunedì 26 febbraio dalle 21 alle 6 per il tunnel di Tenda. Rallentamenti su oltre strade specie nelle valli, e anche per la ferrovia tra Fossano e Limone, ma anche sulla linea tra Fossano e Savona.
Il pericolo valanghe è “3” marcato, in crescita però nei prossimi giorni.
Da domenica sarà grande freddo  con l’arrivo del vento siberiano gelido del Burian con un brusco calo delle temperature. Per alcuni giorni della prossima settimana specie da lunedì a mercoledì la colonnina di mercurio potrebbe non salire mai sopra lo zero.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.