La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 27 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Pro Dronero, la Coppa Italia è tua!

Battuto il Baveno ai rigori, il Pedona perde il recupero

La Guida - Pro Dronero, la Coppa Italia è tua!

Sul sintetico di Vinovo va in scena la finalissima di Coppa Italia di Eccellenza tra Città di Baveno e Pro Dronero, davanti a un numerosissimo pubblico: molti i tifosi biancorossi presenti. Ad aprire la sfida è il botta e risposta tra Sangare e Hado, troppo poco per riuscire a sbloccare il risultato. A metà primo tempo il Baveno perde per infortunio Manfroni, sostituito da Di Leva, altra tegola per il tecnico Pissardo dopo i forfait di Leto Colombo e Motetta. Nel finale di primo tempo Galfrè sfiora il vantaggio su azione d’angolo, reazione dei lacuali con il tentativo di Di Leva neutralizzato in corner da Rosano. L’equilibrio prosegue nella ripresa: intraprendente il Baveno in avvio, pericolosa la Pro Dronero nell’ultimo scorcio di gara. Rosano respinge la conclusione di Fabio Cabrini, dall’altra parte Boatto è attento su Galfrè, poi è Luca Isoardi a calciare alto su punizione. Nel finale Dutto innescato da Puleo alza troppo la mira, si va così ai tempi supplementari. Nessuna emozione nella prima delle due appendici da 15′, nel secondo tempo supplementare il tiro di Dutto non spaventa Boatto, mentre è superlativo Rosano nel disinnescare la girata di Hado su assist di Menaglio, assai più agevole l’intervento del numero uno dronerese su Luca Cabrini. Si va ai calci di rigore: Menaglio calcia alto (0-0), Boatto para su Puleo (0-0), gol di Luca Cabrini (1-0), gol di Luca Isoardi (1-1), gol di Ingrassia (2-1), gol di Toscano (2-2), Rosano intuisce il rigore di Hado ma non ci arriva (3-2), pareggia Niang (3-3), Ramalho nell’angolino (4-3), centro di Caridi (4-4). Si va ad oltranza: non fallisce Zanella (5-4), nemmeno il portiere Rosano (5-5), che poi para il tiro centrale di Di Leva (5-5), Galfrè non sbaglia e regala la Coppa Italia di Eccellenza alla Pro Dronero (5-6).

BAVENO-PRO DRONERO 5-6 dcr (0-0)

BAVENO: Boatto, Menaglio, Ramalho, Piraccini (2′ sts Cabrini L.), Stanglini, Casarotti, Hado, Moia (12′ pts Zanella), Cabrini F. (34′ st Prandini), Manfroni (23′ pt Di Leva), Ingrassia.

A disposizione: Chiodi, Genesini, Guida.

Allenatore: Pissardo.

PRO DRONERO: Rosano, Rastrelli, Monge, Caridi, Puleo, Isoardi L., Brondino (13′ sts Toscano), Galfré, Niang, Dutto (9′ sts Isoardi D.), Sangare.

A disposizione: Giordanengo, Olivero, Rosso, Morgana, Bonelli.

Allenatore: Dessena.

Nella serata di mercoledì si è giocato anche il recupero di Promozione tra Montatese e Pedona sul sintetico del “Coppino” di Alba. Padroni di casa avanti grazie a Ferrero, raddoppia Veglio, poi tocca a Gallesio chiudere con il 3-0 un primo tempo da dimenticare per i borgarini. Il Pedona resta al comando a quota 36 punti, gli albesi agganciano il secondo posto a una lunghezza di distanza, al pari di Revello e PancalieriCastagnole, quest’ultima deve ancora recuperare la gara contro il Trofarello.

MONTATESE-PEDONA 3-0

Ferrero, Veglio, Gallesio

MONTATESE: Bledig, Casetta, Mazzitelli, Sandri, Accossato, Garrone, Di Stefano, Gallesio, Ferrero, Boggione, Veglio.

A disposizione: Gatto, Maci, Mottura, Tagliaferro, Ienco, Penna, Cignetti.

Allenatore: Battaglino.

PEDONA: Peano, Tucci, Desmero, Berteina, Quaranta, Giordana, Konate, Brino, Pepino, Spada, Gastaldi.

A disposizione: Porqueddu, Volcan, Maccario, Perano, Dalmasso, Macagno, Barale.

Allenatore: Tallone.

Classifica: Pedona 36, Revello, PancalieriCastagnole, Montatese 35, Moretta 34, Carmagnola 33, PiscineseRiva 30, Giovanile Centallo, Busca 28, Trofarello 24, Villafranca 22, Infernotto 21, Cavour 15, Carignano 12, Saviglianese 8, Atletico Santena 4.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.