La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Consiglio comunale aperto a Verzuolo sulla Burgo

All'ordine del giorno la crisi occupazionale che ha colpito la Cartiera, 143 posti di lavoro a rischio

La Guida - Consiglio comunale aperto a Verzuolo sulla Burgo

Verzuolo – Consiglio comunale aperto sulla crisi occupazionale della Cartiera Burgo: è  convocato per le ore 20,30 di venerdì 20 ottobre, a Palazzo Drago. All’ordine del giorno: la crisi occupazionale che ha colpito la Cartiera Burgo, con 143 posti di lavoro a rischio. Il sindaco di Verzuolo Giancarlo Panero: “E’ una grave crisi che ha ricadute economiche e sociali su oltre 143 persone, sulle famiglie e, quindi, sulla nostra intera area territoriale”. Alla riunione, oltre ai lavoratori Burgo ed ai cittadini, sono stati invitati i parlamentari eletti in provincia, l’assessore regionale Gianna Pentenero i consiglieri regionali, il presidente della Provincia Borgna, le categorie sindacali e produttive provinciali, i sindaci dei comuni interessati oltre alla rappresentanza sindacale aziendale e la Direzione Burgo. Nel primo incontro del “Tavolo di crisi” tenutosi a Torino, la Regione ha chiesto all’azienda di valutare un progetto di rilancio dello stabilimento di Verzuolo per poter accedere ad eventuali finanziamenti. I sindacati hanno chiesto più tempo per garantire una giusta trattativa, con la sospensione dei procedimenti di mobilità. La Burgo valuterà queste proposte. Se ne riparlerà nei prossimi incontri bilaterali previsti nei prossimi giorni.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.