La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 25 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il “Magnificat “della Società Corale a Roccaforte Mondovì

Sabato 7 ottobre presenterà nella chiesa parrocchiale di San Maurizio un progetto musicale su Maria di Nazareth

La Guida - Il “Magnificat “della Società Corale a Roccaforte Mondovì

Roccaforte Mondovì – Sabato 7 ottobre il Coro della Società Corale Città di Cuneo, diretto dal maestro Giuseppe Cappotto, sarà ospite della rassegna “Roccaforte Musica” e presenterà, alle 21,15 nella chiesa parrocchiale di San Maurizio, a Roccaforte Mondovì, il progetto “Magnificat – Maria di Nazareth nella coralità contemporanea”. Il concerto verterà sull’esecuzione di pagine di autori contemporanei, provenienti da vari paesi (Estonia, Norvegia, Svezia, Italia, Stati Uniti, Lettonia e Polonia) e da scuole compositive assai diverse, tutte contraddistinte da una lunga e feconda tradizione corale, ciascuna con caratteristiche originali ben specifiche. Il pubblico sarà così condotto in un viaggio musicale incentrato su Maria di Nazareth, una figura che, malgrado il ruolo straordinario assegnatole dalla Storia in qualità di madre di Gesù Cristo, ha mantenuto intatta nei secoli tutta la sua umanità. Un’umanità che ben si percepirà nelle preghiere e nelle invocazioni scelte ed eseguite dalla Società Corale. Durante il concerto si passerà, infatti, dall’effigie della madre benedetta per il frutto del suo ventre all’immagine della madre devastata dal pianto ai piedi della Croce attraverso due opere magistrali dell’americano Elder e dell’italiano Piero Caraba. Si proseguirà, poi, con l’invocazione estone di Urmas Sisask, piena di stilemi musicali popolari, il “Salve Regina” quasi danzato degli svedesi Jansson ed Eriksson, il “Totus tuus” di Henryk Mikołaj Górecki, mentre gli emergenti Ešenvalds e Gjeilo, rispettivamente lettone e norvegese, daranno vita, il primo, al “Magnificat” di Maria di fronte ad Elisabetta, il secondo, ad un breve testo intriso di regalità e misticismo dedicato alla “Seconda Eva”.Le sette “Advent Antiphons” che precederanno ciascuna preghiera sono, invece, firmate da un unico autore, l’inglese Bob Chilcott, così da creare una cornice comune a tutte le invocazioni.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.