La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 26 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alla Fondazione Casa Delfino ripartono “Gli inviti di Ulisse”

Venerdì 22 settembre alle 16,30 appuntamento con “Le concert de Maastricht” di André Rieu e della sua orchestra

La Guida - Alla Fondazione Casa Delfino ripartono “Gli inviti di Ulisse”
Gli inviti di Ulisse 2023

 

Cuneo – Si apre venerdì 22 settembre, nel salone della Fondazione Casa Delfino (corso Nizza, 2), la 23ª stagione de “Gli inviti di Ulisse”.
La rassegna propone settimanalmente appuntamenti culturali di alto profilo da tutto il mondo: concerti, opere liriche, conferenze, documentari, spettacoli teatrali, attraverso i quali i cittadini possono praticare quello che l’avvocato Antonio Sartoris, cofondatore della Fondazione con Marcello Delfino, indica come “un ozio creativo”, riprendendo la definizione che ne diede il sociologo Domenico De Masi. “Esiste – spiega Sartoris nella presentazione del programma – un ozio dissipativo, alienante, che ci fa sentire vuoti ed inutili ma, come ci insegna De Masi, esiste anche un ozio attivo che ci fa sentire liberi e che è necessario alla produzione delle idee, così come le idee sono necessarie allo sviluppo della società”.
Il cartellone si aprirà, dunque, venerdì 22 settembre alle 16,30 con “Le concert de Maastricht” di André Rieu e della sua orchestra. Sarà questo “uno spettacolo – continua Sartoris – di intrattenimento musicale, cioè una serie di motivi gradevoli offerti come passatempo” per far comprendere concretamente al pubblico che cosa è l’ozio senza pensiero, diverso da quello creativo suggerito dal prof. De Masi, di cui, venerdì 29 settembre si proporrà un’intervista ed un “cantus in memoria”.
Gli appuntamenti proseguiranno, poi, tutti i venerdì, sempre alle 16,30 fino a dicembre.
L’ingresso a tutti gli appuntamenti sarà libero.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente