La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I cento anni della Pasticceria Arione

Il 17 marzo 1923 Andrea Arione si iscrisse alla Camera di Commercio di Cuneo

La Guida - I cento anni della Pasticceria Arione

Cuneo – La Pasticceria Arione compie cento anni.
La storia della Pasticceria comincia, infatti, nel 1923, quando Andrea Arione e sua moglie Rosa Ricca aprirono il loro primo negozio in città. Paola Conti, nipote del capostipite della dinastia di pasticceri, nel libro “Andrea Arione – Il papà dei cuneesi al rhum” (Primalpe editore) ricorda che il nonno iniziò come allievo pasticcere prima a Torino, poi a Savigliano.
La storia della pasticceria cominciò proprio il 17 marzo 1923, quando Andrea Arione si iscrisse alla Camera di Commercio di Cuneo per avviare la sua attività di “produzione e il commercio di dolciumi, confetteria e pasticceria” nel suo primo negozio, in corso Nizza 33, di fianco alla chiesa del Sacro Cuore. Fu proprio all’interno di quel laboratorio che gli venne l’idea di creare un nuovo prodotto a base di cioccolato e rhum, i Cuneesi al Rhum, che, di lì in poi, divenne uno degli elementi distintivi della sua attività. Nel 1929 l’attività venne trasferita nell’attuale sede, nella centralissima piazza Galimberti all’angolo con Corso Nizza, dove ancora oggi è possibile gustare tutte le prelibatezze del laboratorio artigianale nei suoi ambienti originali, inseriti anche tra i “Locali storici d’Italia”.
Negli anni, l’eredità della pasticceria è stata raccolta prima dal figlio Secondo nel 1962, poi dal nipote Andrea nel 1974, e dal 2016 è arrivata alla quarta generazione con la moglie di Andrea Arione, la sorella e le due figlie, pronipoti del fondatore.
Oggi, a cento anni dalla nascita della Pasticceria Arione, la storia di passione per la pasticceria, l’impegno quotidiano nella creazione di proposte artigianali che seguono anche il calendario delle festività, e la volontà di mantenere fede alle proprie origini sono rimaste immutate.
Per celebrare il centenario, durante tutto il 2023, la Pasticceria Arione proporrà iniziative, novità e prodotti in edizione speciale e limitata pensati per festeggiare questo importante traguardo anche con tutti i clienti che ogni giorno, da 100 anni a questa parte, continuano a scegliere la qualità dei suoi prodotti artigianali. Tra questi, anche un’opera originale dell’artista Ugo Nespolo, realizzata espressamente per celebrare la storia della pasticceria, questo importante traguardo e il suo prodotto più iconico, e che sarà disponibile in tiratura limitata.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente