La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 4 giugno 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il consigliere provinciale Sannazzaro presidente del Consiglio delle autonomie locali

È stato eletto durante la riunione del 1° febbraio del Cal dopo le dimissioni del presidente in carica Davide Crovella

La Guida - Il consigliere provinciale Sannazzaro presidente del Consiglio delle autonomie locali

Cuneo – Davide Sannazzaro, consigliere provinciale e sindaco di Cavallermaggiore, è il nuovo presidente del Consiglio delle autonomie locali (Cal).  È stato eletto durante la riunione del 1° febbraio del Cal i cui componenti, preso atto delle dimissioni del presidente in carica Davide Crovella, (sindaco di Andorno Micca in provincia di Biella e presidente dell’Unione Montana Valle del Cervo La Bürsch) ora indicato per la carica di vicepresidente, hanno votato all’unanimità. Sannazzaro era stato nominato membro del Consiglio delle Autonomie Locali a settembre 2019 e ricopriva la carica di vice presidente dal 15 ottobre 2019. Nominati in Ufficio di Presidenza anche Enrico Bussalino, sindaco di Borghetto Borbera e presidente della Provincia di Alessandria e Elena Piastra, sindaco di Settimo Torinese.

“L’incarico affidato a Sannazzaro – dice il presidente della Provincia, Luca Robaldo – ci inorgoglisce come Provincia e desidero complimentarmi con lui e con il collega presidente della Provincia di Alessandria Bussalino per  la fiducia riscossa da tutti gli amministratori pubblici del Cal. Buon lavoro a entrambi”.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente