La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 20 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Annullo filatelico per la beatificazione di don Bernardi e don Ghibaudo

Le iniziative di Poste Italiane per celebrare l'evento

La Guida - Annullo filatelico per la beatificazione di don Bernardi e don Ghibaudo

Annullo filatelico beatificazione Boves

Cuneo – In occasione delle celebrazioni, domenica 16 ottobre, per la beatificazione di don Giuseppe Bernardi e don Mario Ghibaudo, barbaramente trucidati dai Tedeschi durante l’eccidio di Boves il 19 settembre del 1943, Poste Italiane ha predisposto uno speciale annullo filatelico.
Dalle 13 alle 19 nel Piazzale Avis, accanto al Palazzetto dello Sport, in località Madonna dei Boschi, sarà allestito uno spazio dove sarà possibile ottenere l’annullo dedicato all’iniziativa sulle speciali cartoline stampate per l’occasione. L’annullo, nel formato quadrato, riproduce le immagini dei Beati con la scritta “Beatificazione dei martiri don Giuseppe Bernardi e don Mario Ghibaudo”, mentre sulla cartolina, l’immagine dei Beati si sovrappone a quella della chiesa parrocchiale di San Bartolomeo in Boves.
Presso lo spazio filatelico si potranno acquistare anche le più recenti emissioni di carte valori, francobolli a tema, insieme ai tradizionali prodotti di Poste Italiane.
Il timbro figurato relativo all’annullo sarà disponibile presso lo sportello filatelico di Cuneo Centro, in via Bonelli 6, negli orari di apertura dell’ufficio al pubblico, a partire da lunedì 17 ottobre e per i sessanta giorni successivi all’evento, per poi essere depositato presso il Museo Storico della Comunicazione di Roma per entrare a far parte della collezione storico postale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente