La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ratificata la convenzione per la Ferrovia delle Meraviglie

L'Italia fa il primo passo per l'attuazione dei nuovi accordi condivisi con la Francia al G7 dei trasporti a Milano per la gestione della linea internazionale

Cuneo

La Guida - Ratificata la convenzione per la Ferrovia delle Meraviglie

Un passo decisivo verso il miglioramento del servizio e della sicurezza della “Ferrovia delle Meraviglie”.

Oggi (mercoledì 29 maggio) il Consiglio dei ministri, ha approvato un disegno di legge di ratifica ed esecuzione della Convenzione tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica francese relativa alla manutenzione ordinaria e all’utilizzo del tratto situato in territorio transalpino della linea ferroviaria Cuneo-Breil-Ventimiglia-Nizza, fatta a Milano il 12 aprile 2024.

L’intervento mira a determinare una più equa ripartizione dei costi di manutenzione ordinaria del tratto ferroviario francese, una diversa suddivisione dei compiti e delle responsabilità tecniche, amministrative e finanziarie tra Italia e Francia, sulla base dei principi di territorialità e proporzionalità.

La decisione prevede l’abrogazione della legge 18 giugno 1973, n. 475, con cui è stata ratificata la Convezione intergovernativa del 1970, in quanto ritenuta non più conforme al diritto dell’Unione Europea e, in particolare, alla Direttiva 2012/34/UE istitutiva di uno spazio ferroviario unico europeo.

Il Ddl per diventare operativo dovrà essere approvato dal Parlamento. Analogo iter dovrà seguire la Francia.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente