La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 20 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nuovi colori per le aule della scuola secondaria di primo grado di Sampeyre

In vista dell’avvio di una nuova metodologìa scolastica nel prossimo anno

Sampeyre

La Guida - Nuovi colori per le aule della scuola secondaria di primo grado di Sampeyre

Nel fine settimana del 7 aprile, il plesso della secondaria di 1° grado di Sampeyre si è auto organizzato per la tinteggiatura delle aule grazie alla collaborazione volontaria di genitori e docenti che hanno condiviso il loro tempo per dare nuova veste alle classi prima, seconda e terza. È stato un momento di lavoro, ma anche di entusiasmo per rendere più colorata e accogliente la scuola che nel prossimo anno scolastico vedrà l’avvio di una nuova metodologia, proposta dal corpo docenti e dal preside Davide Martini. Il progetto Dada (Didattica per ambienti di apprendimento) si basa sulla creazione di spazi di apprendimento attivi, cioè di aule tematiche dedicate ad una sola disciplina, tra i quali sono gli studenti a spostarsi durante i cambi d’ora.

Spiega Davide Martini: “Questa modalità dinamica di fruizione degli ambienti educativi considera gli spostamenti una buona occasione per ricaricarsi e ossigenarsi tra una classe e l’altra, acquisire autonomia nella gestione scolastica e come stimolo positivo per la capacità di concentrazione. Secondo questa nuova ottica gli studenti diventano sempre di più soggetti attivi e positivi di una formazione in cui il ruolo del docente assume il carattere di facilitatore dell’apprendimento. Il percorso si completerà con la formazione del personale docente, in parte già avviata nel corrente anno. Nell’attesa di questa nuova avventura, si ringraziano ancora i genitori che hanno collaborato e i genitori-professionisti del mestiere che hanno coordinato i lavori: il coinvolgimento delle famiglie e dei docenti rappresenta un momento importante per la vita della scuola, che si scopre come una vera e propria comunità educante che opera per il miglioramento del percorso educativo e formativo dei ragazzi”.

La realizzazione dei nuovi ambienti di apprendimento è stata sostenuta dalla Fondazione Olivero, attenta ai bisogni della scuola e dei ragazzi, e dal lavoro della segreteria scolastica che (seppur nell’ombra) contribuisce alla concreta realizzazione dei progetti e dell’innovazione didattica nell’Istituto comprensivo di Venasca-Costigliole Saluzzo.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente