La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 20 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Bocce volo, 58 quadrette cuneesi alla 71^ Targa d’Oro di Alassio

Per 224 quadrette, 896 atleti, la gara inizia domani alle 8

Cuneo

La Guida - Bocce volo, 58 quadrette cuneesi alla 71^ Targa d’Oro di Alassio

Sono 58 le quadrette della provincia Granda che domani, sabato 20 aprile, alle 8 giocheranno alla 71^ Targa d’Oro di Alassio. Un grande appuntamento cui le società e gli atleti si sono preparati da settimane, con il fascino e l’imprevedibilità dell’utilizzo dei campi di gioco tracciati anche in luoghi non solitamente frequentati dai bocciofili.

I numeri parlano chiaro: 224 quadrette, 896 atleti ed un gran numero di appassionati che raggiungeranno la Liguria nelle ore antecedenti la competizione.

 Il Piemonte si presenterà ai nastri di partenza con 152 formazioni con i comitati di Cuneo e Torino grandi protagonisti con 58 quadrette a testa.

 L’edizione 2023 fu vinta dai francesi de La Bourguesanne (Sebastien Leiva Marcon, Romain Garcia, Fabien Amar, Patrice Landraud) in finale su Bocce Mondoví (Nicolas Pretto, Giorgio Cavallo, Mauro Carello, Luca Baccino).

 Contemporaneamente scenderanno in campo anche le coppie della Targa Rosa e della Targa Junior.

In campo femminile (poule inizio sabato ore 13,30) sono 33 le formazioni iscritte. Il Piemonte è rappresentato da 19 squadre (Cuneo e Torino 9, Asti 1).

Tra i giovani (poule inizio sabato ore 13,30) 29 coppie (18 piemontesi – Cuneo 8, Torino 7, Asti 3).

Quest’anno una novità: lo svolgimento, nel pomeriggio e nella serata di venerdì, dalla prima edizione della Targa Mista, evento speciale che la Federazione Italiana Bocce ha voluto abbinare allo storico appuntamento alassino.

A contendersi la vittoria saranno otto coppie di alto livello, composte da alcuni dei più forti giocatori italiani in circolazione, inclusi atleti delle nazionali azzurre. Come scrive la Fib, si tratta di una formula, quella del “Lui & Lei”, che trova raramente spazio nel calendario agonistico, ma che a livello internazionale ha già regalato importanti allori all’Italia.

 Anche in questa edizione è prevista la Targa Bis, gara riservata alle quadrette sconfitte nei primi due turni e che avrà inizio il sabato alle ore 15.

(Nella foto della Fib i finalisti della passata edizione)

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente