La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 23 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Gli atleti cuneesi alle Olimpiadi insieme in una mostra in via Roma

Inaugurata la mostra a cielo aperto, di fronte alla Fondazione Crc, dedicata agli atleti e agli allenatori che dalla provincia di Cuneo sono arrivati ai giochi Olimpici e Paralimpici

Cuneo

La Guida - Gli atleti cuneesi alle Olimpiadi insieme in una mostra in via Roma

“Tanti atleti olimpionici insieme a Cuneo non si sono mai visti”. In effetti, le parole di Claudia Martin sono la fotografia migliore della folla di atleti di ieri e di oggi che hanno partecipato nel pomeriggio di venerdì 12 aprile in via Roma (di fronte alla Fondazione Crc) all’inaugurazione del percorso espositivo a cielo aperto ““Nell’Olimpo. Storie di campioni di un territorio”, dedicato alla celebrazione di atleti e allenatori della provincia di Cuneo che negli anni hanno partecipato ai Giochi Olimpici e Paralimpici.

Da Stefania Belmondo a Franco Arese e ai fratelli Damilano, da Francesca Fenocchio a Elisa Rigaudo, da Marta Bassino e Josè Bencosme de Leon, e a tanti altri ancora, c’era tanti protagonisti dello sport che da Cuneo sono arrivati alle Olimpiadi, con alcuni assenti giustificati dalle gare in corso anche in vista delle prossime Olimpiadi, come Elisa Balsamo e Diego Colombari. Sui pannelli posizionati in via Roma ci sono le storie, le foto e i risultati ottenuti, ma anche le loro parole e i racconti delle loro imprese.

La mostra è promossa da Fondazione Crc con la collaborazione del Coni Piemonte ed è a cura dell’associazione Art.ur che si è avvalsa della consulenza di un comitato scientifico composto da Claudia Martin (anche lei ex atleta e oggi delegata Coni e consigliera della Fondazione Crc), Lorenzo Tanaceto e Francesco Marangio e prevede un ricco programma di visite guidate e attività educative rivolte a scuole e associazioni sportive.

Il percorso sarà visitabile liberamente dal 13 aprile al 30 giugno nello spazio pubblico di fronte alla sede di Fondazione Crc a Cuneo (via Roma 17) per poi trasferirsi ad Alba, durante l’estate, e a Mondovì, fino a fine ottobre. “L’inaugurazione della mostra dedicata agli olimpionici cuneesi chiude la rassegna ‘Vite da atleta: storie e numeri di sport e talento’, organizzata per celebrare lo sport e il talento sportivo nell’anno delle Olimpiadi, alla presenza di testimonial di eccezione come Roberta Vinci e Filippo Volandri – spiega Ezio Raviola, presidente di Fondazione Crc -. ‘Nell’Olimpo’ permette ai visitatori di avvicinarsi ai campioni, ripercorrendone le loro imprese e offrendo approfondimenti sulle storie di vita, rivelate attraverso le loro parole. Un allestimento unico che accompagnerà la provincia di Cuneo durante l’emozionante periodo delle Olimpiadi, evento capace di unire e di creare un’esperienza collettiva che solo lo sport sa offrire”.

L’esposizione “Nell’Olimpo. Storie di campioni di un territorio”

Il percorso espositivo è formato da una struttura modulare con panelli narrativi, che raccontano i grandi atleti e atlete del cuneese che hanno partecipato alle Olimpiadi e Paralimpiadi. Una linea del tempo corre lungo tutto il percorso e permette ai visitatori di collocare storicamente le vicende dei singoli atleti. Sui pannelli sono raccontate le loro storie, con esclusive citazioni rilasciate in inedite interviste, visionabili tramite Qr Code. Il format itinerante collegherà le città di Cuneo, Alba e Mondovì in una sorta di staffetta della celebrazione dei valori sportivi e della ricchezza del territorio cuneese, con gli occhi puntati sulle Olimpiadi di Parigi.

Premi al Merito Sportivo

Con l’obiettivo di valorizzare le abilità motorie e l’impegno come competenze di vita acquisite, prima dell’inaugurazione della mostra Fondazione Crc ha consegnato 30 premi per il merito sportivo dal valore di 1.000 euro a ragazzi tra i 14 e i 18 anni che proseguono nell’attività frequentando le scuole superiori di secondo grado. Un incentivo e un riconoscimento per chi riesce a portare avanti l’impegno sportivo in un periodo di vita che, come dimostrano i dati, vede una tendenza significativa ad abbandonare la pratica sportiva. L’elenco dei premiati è disponibile alla pagina https://fondazionecrc.it/wp-content/uploads/2024/03/Merito-Sportivo-Graduatoria-per-pubbicazione_28.03.2024.pdf

 

Un’immagine del buffet dedicato alle Olimpiadi del bar La Saletta

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente