La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Rifugi aperti nel fine settimana

Pian delle Gorre, Casa Savoia, Pian del Valasco, rifugi Remondino e Livio Bianco

Cuneo

La Guida - Rifugi aperti nel fine settimana

Nel fine settimana saranno aperti alcuni rifugi del territorio delle Aree protette dell Alpi Marittime: Pian delle Gorre (Valle Pesio – Parco del Marguareis), Casa Savoia, Valasco e Remondino (Valle Gesso – Parco delle Marittime).
Per raggiungere il Pian delle Gorre, gli escursionisti possono parcheggiare a Madonna d’Ardua o in località Malavalanca. Resta in vigore il divieto di percorrere la strada asfaltata (anche se è stata sgomberata dalla neve dai gestori del rifugio) per motivi di sicurezza. L’itinerario per accedere in sicurezza è quello segnalato dal Parco che indirizza al ponte Malavalanca sul torrente Pesio e la strada delle Canavere che si sviluppa in sinistra orografica. Informazioni e prenotazioni: tel. 0171.1836010, 335.6889542, info@rifugiopiandellegorre.cn.it.
Per raggiungere i rifugi dell’alta Valle Gesso (comune di Valdieri) è necessario partire, dotati di racchette da neve o sci da alpinismo, dalla località Vagliotta, a monte di Sant’Anna di Valdieri.
A Terme di Valdieri è aperto Casa Savoia. La struttura, gestita da Luca Rabbia, aperta anche nei weekend successivi al prossimo e nei festivi, è disponibile ad accogliere piccoli gruppi di escursionisti (almeno 4-6) anche in settimana, sempre su prenotazione. Informazioni e prenotazioni: tel. 327.0116545, casasavoiaterme@gmail.com.
Al Pian del Valasco, 1.760 metri, è aperto il rifugio escursionistico omonimo. Per pasti e pernottamenti è necessaria la prenotazione. La struttura, gestita da Andrea Cismondi, aperta anche nei weekend successivi al prossimo e nei festivi, è disponibile ad accogliere piccoli gruppi di escursionisti (almeno 4-6) anche in settimana, sempre su prenotazione. Informazioni e prenotazioni: tel. 0171.1836267, info@rifugiovalasco.it.
Aperto già lo scorso fine settimana, ha riaperto i battenti il rifugio Franco Remondino (2.430 m), ai piedi dell’Argentera. La struttura si raggiunge con un lungo avvicinamento su strada (circa 14 km) e un dislivello di circa 1.350 metri. La prenotazione è vivamente consigliata. La struttura del Cai di Cuneo, gestita da Marco Ghibaudo, sarà aperta anche dal 29 marzo al 2 aprile e dal 5 al 9 aprile. Informazioni e prenotazioni: tel. 0171.1836010, 335.6889542, info@rifugioremondino.it.
A Pasqua, dal 29 marzo al 1º aprile aprirà anche il rifugio Dante Livio Bianco (nel vallone della Meris) della sezione del Cai di Cuneo e gestito da Livio Bertaina. Informazioni e prenotazioni: tel. 0171.97328, 335.5461677,info@rifugioliviobianco.it.
Gli escursionisti sono invitati a consultare prima delle gite il bollettino valanghe Ainevae a dotarsi nelle uscite del kit di autosoccorso (Artva, pala e sonda).

Nella foto: il rifugio Franco Remondino, foto Marco Ghibaudo.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente