La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’ex presidente di Mondo Acqua SpA è a processo

Sulla gestione di gare d'appalto, per Luigi Ghiazza le accuse sono turbativa d’asta, falso in atto pubblico e falso ideologico

La Guida - L’ex presidente di Mondo Acqua SpA è a processo

MondovìTurbativa d’asta, falso in atto pubblico e falso ideologico sono le accuse di cui è chiamato a rispondere Luigi Ghiazza, ex presidente di Mondo Acqua SpA, l’azienda che gestisce i servizi idrici di Mondovì e di altri sette Comuni. Insieme a lui sono stati rinviati a giudizio anche Daniele Camperi, membro della commissione aggiudicataria; Salvatore Columbro e Paolo Borello, rispettivamente amministratore e tecnico informatico della società di sistemi informatici S.Info; Claudio Pontiglione direttore tecnico della Tecnoedil. La denuncia da cui scaturì l’indagine partì da Piercarlo Pellegrino, attuale presidente di Mondo Acqua SpA. Al centro dell’inchiesta le gare d’appalto bandite tra il 2016 e il 2018 per l’assegnazione della gestione dei servizi informatici e del servizio di lettura dei contatori. Dal processo era invece uscita con un patteggiamento l’ingegnere C. M., che aveva ammesso di aver contraffatto i verbali su sollecitazione del presidente. Alla prima udienza hanno deposto, oltre al presidente Pellegrino, anche l’impiegata che denunciò la presenza di una firma non sua in calce a un verbale di gara, e il tecnico che, prima dell’assegnazione del servizio alla S.Info, aveva gestito i servizi informatici della Mondo Acqua. Il processo proseguirà il 28 maggio.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente