La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 18 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sicurezza sul lavoro, zero “morti bianche” in Granda a gennaio

Cuneo è tra le 23 province in cui non si sono registrati casi nel primo mese dell'anno: 45 a livello nazionale, due in più dello scorso anno

La Guida - Sicurezza sul lavoro, zero “morti bianche” in Granda a gennaio

Cuneo – Il mese di gennaio non ha fatto registrare infortuni mortali sul lavoro in provincia di Cuneo: la Granda non è, infatti, tra le 23 province in cui si è registrato almeno un caso, nel primo mese dell’anno. È quanto emerge sulla base dei dati Inail elaborati dall’Osservatorio sicurezza sul lavoro e ambiente di Vega Engineering, diffusi oggi (venerdì 1° marzo) con i numeri complessivi del fenomeno nel nostro Paese: 45 decessi in gennaio 2024 (due in più del gennaio 2023), di cui 4 in provincia di Bolzano, 3 rispettivamente per Roma e Milano, 2 per Asti (prima per incidenza sul numero di addetti), Pordenone e Palermo. Nessun caso si è verificato nella Granda, che per l’Inail conta 262.517 occupati (circa quanti Bolzano, Perugia, Caserta, Como, Pavia o Reggio Emilia).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente