La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 25 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Open day di prevenzione fino alle 22, e Miss Italia, l’8 marzo all’ospedale Santa Croce

L'8 marzo visite gratuite su prenotazione, dalle 14.30 alle 22, in diverse specialità. Le indicazioni per prenotare. Francesca Bergesio al Santa Croce per visitare il Centro Salute Donna e per l’accensione dell’illuminazione della facciata

La Guida - Open day di prevenzione fino alle 22, e Miss Italia, l’8 marzo all’ospedale Santa Croce

“Donna, oggi e sempre. Ci prendiamo cura di te.” È il tema dell’Open day di prevenzione organizzato dall’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo, con la collaborazione della Fondazione Ospedale Cuneo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Presso il “Centro Salute Donna” dell’Azienda Ospedaliera, venerdi 8 marzo, dalle 14.30 alle 22, saranno attivi alcuni ambulatori specialistici, ad accesso diretto (su prenotazione e gratuiti), con il coinvolgimento di diverse specialità: Ginecologia, Senologia, Oncologica, Day surgery, Endocrinologia, Otorinolaringoiatria, Ostetricia, Nutrizione, Dermatologia.

Sarà possibile prenotare, fino a esaurimento posti, visite ginecologiche inerenti prevenzione, problemi di endometriosi e menopausa, visite senologiche, screening di tireopatie, consulenze pre e post-partum, disfunzioni del pavimento pelvico, counseling su alimentazione, riduzione rischio oncologico e cardiovascolare, visite di controllo nei e cute, prevenzione melanoma.

A tutte le donne che accederanno al “Centro” sarà donato un omaggio a cura della Fondazione Ospedale Cuneo.

Info e prenotazioni tel. 0171 642360, dal lunedi al venerdi, dalle ore 13 alle 18.

E l’Ospedale si tinge di rosa

 Nei giorni immediatamente precedenti la Festa della Donna e lo stesso 8 marzo la facciata dell’ospedale S. Croce (ingresso via Michele Coppino 26), sarà illuminata di rosa. E proprio l’8 marzo, dalle 18, sarà presente, come ospite d’onore e madrina dell’evento, Francesca Bergesio, Miss Italia 2023, con la quale è in programma una visita al Centro salute donna e l’accensione dell’illuminazione della facciata dell’ospedale.

“Il nostro Centro Salute Donna è un fiore all’occhiello dell’Azienda Ospedaliera, un punto strategico di quel percorso donna in corso di definizione che rappresenterà la grande sfida 2024 per un ospedale sempre più al femminile – sottolinea Livio Tranchida, direttore generale dell’Azienda ospedaliera – In occasione della Festa dell’8 marzo ricordiamo il nostro lavoro quotidiano a fianco di tante pazienti, con un supplemento di attività: alcuni ambulatori, con la corale adesione di medici e infermieri delle varie Specialità, resteranno aperti dal primo pomeriggio fino alle 22 per testimoniare che ogni giorno ci prendiamo cura della donna. Per rafforzare e riempire di significato la giornata abbiamo deciso, con la collaborazione della Fondazione Ospedale, di illuminare di rosa, sin dai giorni precedenti, tutta l’ampia facciata dell’ingresso del S. Croce. E l’8 marzo sarà la nostra ospite d’onore, Miss Italia 2023 Francesca Bergesio, che ringrazio di cuore, ad accendere l’illuminazione e fare visita al Centro”.

“Anche quest’anno – dichiara Silvia Merlo, Presidente della Fondazione Ospedale di Cuneo – la Fondazione Ospedale di Cuneo rivolge uno sguardo attento ai bisogni del mondo femminile, sia quelli delle pazienti che arrivano al Santa Croce e Carle sia quelli delle tante professioniste che a vari livelli e a vario titolo operano all’interno della struttura. Apprezziamo la proposta della Direzione generale di connotare il Santa Croce e Carle come un ospedale attento alle donne, attraverso la strutturazione di un “Percorso donna” dedicato alla prevenzione. Dal nostro punto di vista quest’anno ci impegneremo, ad esempio attraverso la campagna di destinazione del 5×1000, a trovare fondi per sostenere iniziative volte a promuovere il benessere del mondo femminile che opera nella struttura. Un modo per prenderci cura di chi si prende cura ogni giorno della nostra salute, con tutte le difficoltà che ben conosciamo di conciliazione tra il tempo del lavoro, della famiglia, per se stesse”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente