La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 26 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Per l’uguaglianza e la libertà” ricordando Alessandro Galante Garrone

Venerdì 23 febbraio alle ore 17,30 nella Sala Cdt di largo Barale un incontro con Paolo Borgna e Massimo Vogliotti

La Guida - “Per l’uguaglianza e la libertà” ricordando Alessandro Galante Garrone

Cuneo – Venerdì 23 febbraio alle ore 17,30 nella Sala Cdt di largo Barale, si tiene l’incontro “Per l’uguaglianza e la libertà” dedicato ad Alessandro Galante Garrone, magistrato, intellettuale protagonista della Resistenza piemontese. A vent’anni dalla sua scomparsa lo ricordano Paolo Borgna, già magistrato e presidente dell’Istituto Storico della Resistenza di Torino, e Massimo Vogliotti, docente di Filosofia del Diritto all’Università Piemonte orientale, che con Francesco Campobello hanno curato per Einaudi un volume dei suoi scritti sui temi su cui ha lavorato a lungo: uno Stato moderno capace d’essere autorevole ma non autoritario; la difesa della Costituzione; l’importanza della scuola pubblica; la lenta dialettica tra mutamento dei costumi della società e modifiche legislative; la condizione della donna; il rapporto tra politica e giustizia, con l’ideale di una magistratura che viva la propria indipendenza senza trasformarla in separatezza.
Organizzato dall’ Istituto Storico della Resistenza di Cuneo e quello di Torino l’incontro è introdotto e moderato da Claudio Streri, già presidente Ordine Avvocati di Cuneo e vede la presenza e l’intercvento di Giovanna Galante Garrone. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Info: 349.1934153

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente