La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 23 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Partita perfetta per Cuneo: Reggio Emilia travolta 3 a 0

I biancoblu, quasi sempre in vantaggio, chiudono senza indugi e guardano con ottimismo alla trasferta di domenica a Ortona

La Guida - Partita perfetta per Cuneo: Reggio Emilia travolta 3 a 0

Cuneo – La Puliservice S. Bernardo torna ad assaporare una vittoria secca per 3 a 0, conquistata questa sera (giovedì 7 dicembre) nel match infrasettimanale in casa contro la Conad Reggio Emilia. Una partita condotta quasi sempre in vantaggio dai biancoblu, che hanno saputo imporre il proprio gioco senza troppi cali chiudendo così in tre set.

Le formazioni
Coach Fanuli schiera: Sperotto al palleggio, Bonola e Volpe centrali, Mariano e Marks schiacciatori, Suraci opposto, Torchia libero.
Coach Battocchio replica con: Sottile in regia, Volpato e Codarin centrali, Botto e Andreopoulos schiacciatori, Jensen opposto, Staforini libero.

La partita
Partono bene i piemontesi: muro di Botto per il 5 a 1. Neanche Sottile lascia passare l’attacco avversario, Cuneo mantiene un buon vantaggio (5-9). I reggiani accelerano, i biancoblu faticano: 11-11. Jensen firma il 13-15 con un mani out ma poi sbaglia il servizio. Gli ospiti salgono per la prima volta in vantaggio e Battocchio non ci sta: time out sul 17-18. Con un monster block la Puliservice S. Bernardo si riporta in vantaggio e questa volta è coach Fanuli a fermare il gioco (19 –20). L’errore al servizio di Mariano consegna il primo set ball a Cuneo: 24-23 e secondo break per la panchina ospite. Ci pensa Andreopoulos a chiudere il set con un mani out: 25-23 e 1 a 0. Il greco è top scorer del parziale con 5 punti.

Equilibrio in avvio di secondo atto: Codarin a segno per il 3-3. Andreopoulos mette giù la palla del 7-6 ma poco dopo batte fuori. Il monster block di Botto viene giudicato fuori dal videocheck, lui recupera con un attacco vincente: 8-9. Lo schiacciatore spezzino firma anche un ace e fa decollare i suoi (12-9). Sul successivo muro di Jensen, Fanuli chiede tempo. Andreopoulos e Jensen non si placano, Cuneo avanti 17-13. I giallorossi recuperano e sul 18-17 Battocchio preferisce confrontarsi con la squadra. Sul +3 per Botto e compagni l’allenatore avversario chiama a rapporto i suoi (23-20). Jensen stende a terra la palla del primo set ball e va a servire: 24-21. Il mani out di Andreopoulos chiude anche il secondo parziale: 25-22, 2 a 0. Top scorer del set l’opposto danese con 8 punti.

Reggiani più decisi ad inizio del terzo atto: ace di Marks per il 5-3. Andreopoulos buca le mani del muro (7-6). Lo stesso schiacciatore è autore di un ace che vale il 9-7. Reggio Emilia non demorde ma Jensen picchia forte: 12 pari. Sottile va a segno con un tocco di seconda ed è ancora parità: 15-15. I biancoblu si portano avanti 19-17 e coach Fanuli chiama il time out. Ancora un punto di seconda di Sottile, poi due ace: 23-18. Giallorossi in black out, Botto schiaccia e poi mura: Cuneo chiude 25 a 18 e torna a vincere 3 a 0. Mvp dell’incontro Andreopoulos con 12 punti personali.

Il prossimo incontro
Poco il tempo per riposarsi: domenica 10 dicembre alle 18 i cuneesi torneranno in trasferta per affrontare la Sieco Service Ortona.

PULISERVICE S. BERNARDO CUNEO – CONAD REGGIO EMILIA 3-0 (25-23, 25-22, 25-18)

PULISERVICE S. BERNARDO CUNEO: Sottile 6, Codarin 7, Volpato 3, Botto (K) 8, Andreopoulos 12, Jensen 15, Staforini (L1), Giacomini, Cioffi, Colangelo. A disp.: Coppa, Bistrot, Gottardo, Giordano (L2). All.: Battocchio. 2° All.: Gallesio. Ricezione positiva: 69%. Attacco: 51%. Muri: 5. Ace: 3.

CONAD REGGIO EMILIA: Sperotto, Bonola 3, Volpe 3, Mariano 7, Marks 14, Suraci 14, Torchia (L1), Pochini (L2), Gasparini, Caciagli. A disp.: Sesto, Catellani, Maiocchi, Guerrini. All.: Fanuli. 2° All.: Zagni. Ricezione positiva: 58%. Attacco: 37%. Muri: 4. Ace: 5.

Durata: 30’, 33’, 23’.
Arbitri: Sessolo, Marigliano.
Spettatori: 1008.

 

Foto Margherita Leone

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente