La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 14 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Edoardo Colangelo sarà il secondo palleggiatore della Bam S. Bernardo Cuneo

Il giovane classe 2001 arriva in Piemonte dopo la lunga militanza a Parma

La Guida - Edoardo Colangelo sarà il secondo palleggiatore della Bam S. Bernardo Cuneo

Cuneo –  E’ Edoardo Colangelo il nuovo secondo palleggiatore della Bam San Bernardo Cuneo per la prossima stagione: grinta ed entusiasmo alternati alla grande esperienza del capo di reparto Daniele Sottile.

Classe 2001, cresciuto nella cantera di Parma fino all’A3 lo scorso anno, non appena ha ricevuto la proposta del Cuneo Volley, Colangelo senza esitazione ha deciso di affrontare questa prima, nuova, avventura fuori casa.

“Alla chiamata di Cuneo ho detto sì – ha dichiarato Edoardo -.Subito non ci credevo, un sogno che si avvera, trasformare la propria passione, il proprio sport in una professione ad alto livello. Non appena ho capito che era realtà ho accettato immediatamente con grande entusiasmo; credo sarà un’esperienza unica. Chiunque con cui io abbia mai giocato mi ha sempre parlato bene di Cuneo, sono molto contento della mia scelta. Ho sentito telefonicamente coach Battocchio, non lo conoscevo personalmente ma ho molti feedback positivi su di lui, oltre ai suoi risultati con gli azzurrini. Sono impaziente di iniziare la stagione con il coach e con tutti i miei compagni, soprattutto con Sottile dal quale spero di imparare tanto.”

“Da un po’ di anni sento parlare bene di lui, l’ho seguito più da vicino l’hanno scorso perché poteva essere uno dei giocatori possibili per la squadra, poi non si è concretizzato, ma ho subito fatto il suo nome a Brugiafreddo quando si è creata l’occasione per la prossima stagione. L’entusiasmo con cui Edoardo ha accettato subito la nostra proposta è stato contagioso! Spero che lui porti quest’anno questa carica e determinazione a tutta la squadra. Sono sicuro che saprà apprendere da Sicci quanto più possibile, in un ottimo rapporto “allievo-maestro” e credo anche che all’interno dello spogliatoio con il suo carattere saprà ritagliarsi il suo spazio.» – coach Matteo Battocchio.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente