La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Si apre ParenteSi a Cerialdo

Venerdì 26 maggio l’inaugurazione del punto di ascolto dedicato ai genitori

La Guida - Si apre ParenteSi a Cerialdo

Cuneo – Nasce sotto uno buona stella, è il caso di dirlo, ParenteSI il punto di ascolto genitori di Cerialdo a Cuneo. CostellAzioni  il progetto selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, inaugura venerdì 26 maggio alle 17 presso i locali della ex scuola elementare di Cerialdo uno spazio dove gli educatori di comunità possano incontrare in un ambiente informale e con semplicità i parenti dei ragazzi del territorio.
Un angolo pensato per conoscere, informare e confrontarsi su servizi, possibilità e attività presenti nel quartiere cuneese e non solo. Un punto di riferimento, affiancato ai luoghi del doposcuola e delle attività dedicate ai ragazzi, che sia un primo confronto sulle problematiche sociali ed educative che un genitore deve affrontare quasi quotidianamente. Una risposta ad un problema con un immediato orientamento ai servizi, ma soprattutto uno stimolo a sviluppare una rete virtuosa che consenta alla comunità, passando dal canale sensibile dell’educazione, di conoscere iniziative e attività.
L’angolo, ricavato all’interno dell’ex scuola elementare di quartiere, è stato pensato ed allestito partendo dalla rete di comunità creata dal progetto CostellAzione coinvolgendo cooperativa Momo, Caritas e Comune di Cuneo per la realizzazione è stringendo un’alleanza operativa con la cooperativa Armonia e il progetto Kintsugi per dare continuità nel tempo all’iniziativa.
Il progetto “CostellAzioni” opera oltre che a Cerialdo anche sui territori dei quartieri Donatello, Centro Storico, a Borgo san Giuseppe e Dronero.
Il progetto CostellAzioni vede attorno al capofila Cooperativa Momo, numerosi partners: Cooperativa Emmanuele, Consorzio socio assistenziale del cuneese, Comune di Cuneo, Comune di Dronero, Caritas Cuneo, APICE (Associazione Per l’Incontro delle Culture in Europa), Casa del Quartiere Donatello, Metodi e Poliedra oltre a moltissimi Istituti scolastici dei territori coinvolti

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente