La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Living Room, a Cuneo un incontro tra arte, moda e tessuti

Per tutto il fine settimana, le opere e le performance di quattro artisti che hanno dialogato con realtà cuneesi

La Guida - Living Room, a Cuneo un incontro tra arte, moda e tessuti

Cuneo – È stata inaugurata ieri (venerdì 21 ottobre) l’esposizione Living Room, evento organizzato dall’associazione Art.ur di Cuneo. Chiara Camoni, Nicola Genovese, Daniel González e Agathe Rosa, sono i quattro artisti che hanno presentato al pubblico gli interventi realizzati presso e in collaborazione con altrettante realtà legate al mondo della moda e del tessuto, nel cuore della città.
Living Room 2022, a cura di Andrea Lerda, ha invitato gli artisti ad attivare riflessioni a partire dalle numerose simbologie legate al tessuto, nella sua dimensione materica e concettuale.
La giovane marsigliese Agathe Rosa ha dialogato con la Famiglia Cerati della storica Cappelleria Cerati, per un intervento site specific, all’interno e all’esterno del locale.
L’argentino Daniel González è entrato in contatto con Rossella Campisi e la sua collega Karin Holzmann della bottega Pas de Mots. L’artista ha realizzato No Problem Disco Building, un’architettura effimera realizzata in mylar (materiale per il confezionamento delle caramelle) che trasforma la facciata dell’edificio sulla quale è installata, con lunghe strisce argentate.
L’italo-svizzero Nicola Genovese ha incontrato lo stilista Osvaldo Montalbano della storica boutique Senza tamburi né trombette. Il progetto ideato prende forma attraverso un intervento scultoreo con tessuti lavorati attraverso la tecnica del “quilting”, allestiti sulle vetrine del negozio, e una performance realizzata in occasione dell’inaugurazione.
L’italiana Chiara Camoni è invece stata accolta da Nicoletta Giuliano dell’atelier sartoriale Nicouture. Il suo progetto Fuoco, Gioielli e Serpentelli consiste in una performance che prende forma nell’arco dei tre giorni di apertura e incentrata sul concetto di distruzione.
Il percorso espositivo è aperto ancora per il fine settimana, sabato e domenica pomeriggio dalle 16 alle 20, sia con visite guidate gratuite, con partenza da Via Roma 26 e prenotazione obbligatoria online sul sito www.art-ur.it , sia a ingresso libero; tel. 340-6856603).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente