La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 17 febbraio 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cammino dei giovani in Terra Santa, al via le iscrizioni

Camminare sulla terra calpestata da Gesù e vivere i luoghi del vangelo

La Guida - Cammino dei giovani in Terra Santa, al via le iscrizioni

Cuneo – Camminare sulla terra calpestata da Gesù e vivere i luoghi del vangelo. Sono iniziate le iscrizioni per il pellegrinaggio per i giovani in Terra Santa da venerdì 2 a domenica 11 agosto. Il viaggio sarà presentato venerdì 1 marzo alle 19 nel Seminario di Cuneo (via A. Rossi 28).

L’itinerario prevede un centinaio di chilometri a piedi nella terra di Gesù: Nazareth, Monte Tabor, Cana, Lago di Tiberiade, Cafarnao, Gerico, Deserto di Giuda, Betlemme e Gerusalemme. “Il pellegrinaggio – dice don Carlo Occelli – vuole essere una forte esperienza di spiritualità, di essenzialità, di incontro con i fratelli cristiani che vivono in Terra Santa. Ci lasceremo guidare la vangelo nella bellezza e nella fatica del camminare a piedi”.

La quota di iscrizione è fissata a 1.100 euro. Per iscriversi contattare don Carlo Occelli (3494709160, ocio75@gmail.com) inviando via email con il nominativo e la ricevuta del versamento dell’anticipo di 500 euro con un bonifico intestato alla “Diocesi di Cuneo- settore Evangelizzazione e Sacramenti” all’iban: IT87S0335901600100000006007.

 

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.