La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 26 giugno 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Due arresti e due denunce per furto nel Saluzzese

In occasione delle feste di fine anno s'intensificano su strade e nei locali i controlli dei Carabinieri

Carabinieri con arnesi da scasso

Saluzzo – Controlli su strada e negli esercizi pubblici da parte delle Forze dell’Ordine per contrastare i furti sul territorio. In occasione delle festività di fine anno i Carabinieri della Compagnia di Saluzzo hanno intensificato l’attività di pattugliamento e di sorveglianza, soprattutto nelle periferie dei centri urbani e nelle frazioni più isolate, nonché lungo le arterie di confine con il Torinese.
Durante i servizi effettuati nei giorni scorsi sono stati sottoposti a verifiche 200 persone, 120 veicoli e 15 esercizi pubblici e sono state elevate sanzioni per un ammontare di oltre 2.000 euro per violazioni al Codice della strada.
Sono inoltre stati individuati i responsabili di due furti in abitazione commessi il 17 dicembre scorso a Saluzzo: si tratta di due donne, una delle quali minorenni, provenienti da un campo nomadi del Torinese, che sono state fermate e trovate in possesso di arnessi da scasso. Le due donne sono state denunciate in stato di libertà.
Infine, sono stati arrestati un uomo, nei confronti del quale era stato emesso un provvedimento di carcerazione in seguito ad una condanna definitiva a quattro anni di reclusione per reati correlati al traffico di stupefacenti, e l’avventore di un bar in stato di ebrezza, fermato dai Carabinieri di Costigliole Saluzzo.
I controlli continueranno nei prossimi giorni con l’approssimarsi del Capodanno.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.