La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 19 marzo 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Mercati straordinari e anticipati a Cuneo nei prossimi giorni

Appuntamenti con le bancarelle sia domenica 23 sia lunedì 24, e poi ancora lunedì 31. Viale Angeli chiuso fino alle 18 del 26

Cuneo – Per domenica 23 dicembre è in programma il terzo e ultimo mercato festivo straordinario per le festività natalizie, con banchi degli ambulanti in piazza Galimberti, via Roma e piazza Seminario (e quindi con relative limitazioni alla viabilità). Si tratta comunque di un doppio appuntamento consecutivo con il mercato in piazza, perché è anticipato a lunedì 24 il mercato settimanale del martedì (che coincide con il giorno di Natale): un’occasione in più per chi è alle prese con un regalo dell’ultimo minuto. In questi giorni, inoltre, è prolungata la chiusura festiva al traffico di viale Angeli: come disposto dalla Polizia municipale, gran parte del viale rimane chiusa al traffico veicolare dalle 14 di sabato 22 fino alle 18 di mercoledì 26 dicembre, il giorno di Santo Stefano.
La concomitanza con il giorno di festa anche per il primo dell’anno, poi, farà anticipare il mercato settimanale a lunedì 31 dicembre. Sabato 29 dicembre, invece, sarà la volta della manifestazione “Il Trovarobe” dalle 8 alle 18, sotto i portici di piazza Europa e dintorni, con il tradizionale mercato dell’antiquariato e del modernariato.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

Redazione | Accessibilità | Privacy Policy

Amministrazione trasparente

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.