La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

In Valle Grana torna il “Cujette Day”

Sabato 8 dicembre appuntamento con la tradizione della “Madonna degli gnocchi”

 

Valle Grana – L’8 dicembre, Festa dell’Immacolata, è ancora oggi chiamata nelle campagne “La Madonna dle Cuiette”, la “Madonna degli gnocchi”.
La tradizione della preparazione degli gnocchi nel giorno di festa era nata per ringraziare la Madonna per il raccolto dell’annata appena trascorsa e allo stesso tempo come buon auspicio per l’anno a venire.
Per il terzo anno consecutivo, il Consorzio del Bodi – Associazione per la promozione, valorizzazione e tutela della storica patata Piatlina e della tradizionale patata Ciarda di Monterosso Grana, in collaborazione con i ristoratori della Valle e il patrocinio dell’Unione Montana, rievocherà la tradizione organizzando la manifestazione gastronomica “Cuiette Day”.
Dieci ristoratori della Valle proporranno per sabato 8 dicembre un menù convenzionato a 15 euro con protagonisti gli gnocchi al Castelmagno (più antipasto e dolce). Questi i locali che aderiranno all’iniziativa: Trattoria Il Castello di Montemale (tel. 320-2788261), Agriturismo La Braida di Monterosso (tel. 0171-989143), Trattoria Aquila Nera di Monterosso (tel. 0171-98752), Agripiola Lou Porti di Monterosso (tel. 329-0097484), Risto Pub Na Bela Grana di San Pietro (tel. 333-8663675), Ristorante Tre Verghe d’Oro di Pradleves (tel. 0171-986116), Locanda Leon d’Oro di Pradleves (tel. 0171-986506), Osteria da Marì di Colletto di Castelmagno (tel. 347-3468620), Trattoria dei Cacciatori di Campomolino (tel. 0171-986112), Ristorante La Meiro Terre di Castelmagno (tel. 366-2271614).

 

+ foto

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.