La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Parla cuneese il campionato del mondo per vetture da turismo

Vittoria di Gabriele Tarquini sulla Hyundai della scuderia Brc Racing Team di Cherasco. L'ingegnere cuneese Andrea Adamo è il racing manager della Hyundai Motorsport

La Guida - Parla cuneese il campionato del mondo per vetture da turismo

Cuneo – Parla cuneese il campionato del mondo per vetture da turismo WTCR conclusosi sul circuito di Macao dopo 10 prove disputate anche su alcuni storici circuiti come Suzuka e Nurgburgring. Ad aggiudicarsi il titolo iridato è stato il pilota abruzzese Gabriele Tarquini, 56 anni e un passato in Formula1, al volante della Hyundai i30 NTCR della scuderia BRC Racing Team di Cherasco. Dietro al successo Andrea Adamo, ingegnere cuneese, customer Racing Manager della Hyundai Motorsport che, oltre alla BRC era in gara anche con le scuderie Muer e Ymr.

Brc Racing Team è il reparto corse della Brc Racing Team di Cherasco, azienda leader mondiale (presente in 70 paesi per rifornire i principali costruttori di autovetture) nella produzione di sistemi e componenti per la produzione di sistemi e componenti per la trasformazione di veicoli a gpl e metano.

Per imporsi nel mondiale BRC si è affidata alla i30 NTCR della Hyundai, la vettura che ha segnato il primo passo della casa coreana nel mondo delle gare su pista. La vettura è costruita e sviluppata nel reparto Customer Racing di Alzenau in Germania sotto la guida e la regia di Andrea Adamo. 

Cuneese di 47 anni, diplomato all’Itis Del Pozzo di Cuneo e laureato al Politecnico di Torino, Adamo è entrato a far parte della “famiglia” Hyundai dopo altre esperienze nel settore automobilistico. “La mia passione – racconta Andrea Adamo – nasce da bambino. Mio padre lavorava nel settore per cui quello dei motori è stato, per me e per mia sorella, un ambiente familiare. Già a 14 anni avevo deciso che volevo diventare un ingegnere motoristico indirizzando i miei studi alle superiori e all’università. Ora, dopo diverse esperienze, sono approdato alla Hyundai Motorsport, una nuova sfida e un nuovo progetto che oggi raccoglie frutti davvero importanti. Mi sono trasferito in Germania come parte di questa grande squadra. Hyundai Motorsport è diventata la mia famiglia e il nostro successo è qualcosa che combatto davvero per tutti i giorni. Qui seguo attentamente il lavoro dei diversi reparti che formano il Customer Racing per garantire che tutto il team, me compreso, lavori insieme per raggiungere gli obiettivi e i risultati che ci siamo prefissi”.

Il successo nel mondiale piloti WTCR, arrivato all’ultima gara della stagione con Gabriele Tarquini che ha preceduto di tre punti il francese Yvan Muller, e il secondo posto, a soli tre punti dalla M Racing YMR sono il frutto del lavoro, della passione e della caparbietà di un ingegnere cuneese che, passo dopo passo, gara dopo gara, ha realizzato il sogno coltivato sin da ragazzo.    

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.