La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Peveragno, dipendente comunale ruba gasolio, arrestato

Colto in flagranza, finisce agli arresti domiciliari per peculato un 51enne, operaio dell'ente

Peveragno – Nei giorni scorsi i Carabinieri di Cuneo hanno arrestato in flagranza di reato un dipendente del Comune di Peveragno, un 51enne del paese: l’accusa è di peculato. La questione risale a qualche tempo fa, con segnalazioni che sono state raccolte dall’Arma, sul consumo anomalo di carburante per i veicoli dell’ente: aleggiava anche il sospetto che venisse sottratto da un camioncino e da due pale meccaniche. I mezzi sono stati parcheggiati in un magazzino chiuso, poi è stata tenuta sotto controllo l’attività delle persone che disponevano delle chiavi, finché l’attenzione si è concentrata su un operaio comunale. Il “calo” di carburante, infatti, continuava, anche quando i mezzi non si muovevano. I Carabinieri hanno installato telecamere, che mercoledì scorso all’ora di pranzo hanno “pizzicato” in diretta l’uomo che, con un tubo e una tanica, asportava gasolio e lo caricava in auto. Poco dopo, a un posto di blocco, l’uomo è stato fermato: nel bagagliaio c’erano tubo e tanica, con circa dieci litri di carburante. Per il dipendente è quindi scattato l’arresto in flagranza di reato, con arresti domiciliari.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.