La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cala il sipario su “Scrittorincittà”

Ultimo giorno di appuntamenti per una rassegna che ha visto l'80% degli eventi esauriti, con percentuali significative di crescita in tutti i settori

Cuneo – Ultimi appuntamenti nelle scuole oggi, lunedì 19 novembre, del festival letterario “Scrittorincittà”. La kermesse si chiude ufficialmente alle 17, con un incontro presso il reparto di Pediatria dell’ospedale Santa Croce e Carle, non aperto al pubblico, durante il quale gli Ambasciatori di storie intratterranno i piccoli degenti con una nutrita serie di letture animate.
Cala così il sipario sulla rassegna diffusa che, giunta alla sua ventesima edizione, ha visto snocciolarsi, nelle diverse sedi prescelte, oltre 200 eventi dedicati ad adulti, bambini e ragazzi. Protagonisti scrittori, giornalisti, critici, artisti, personalità di spicco del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo, che hanno dialogato con il pubblico cuneese. Un pubblico numeroso ed entusiasta, che con la sua massiccia affluenza ha determinato percentuali di crescita della manifestazione notevoli. L’edizione 2018 ha, infatti, visto l’80% degli incontri esauriti e un incremento del 30% di partecipazione agli appuntamenti per adulti, del 18% a quelli per le scuole, del 6% a quelli per bambini e ragazzi nel week end e del 23% alle serate al Teatro Toselli. Raddoppiate anche le presenze alla rassegna cinematografica e aumentate del 10% le vendite alla libreria di Scrittorincittà.
Quasi 10.000 gli studenti coinvolti nelle iniziative organizzate nelle scuole e oltre 150 i volontari che con la propria mobilitazione hanno permesso al festival di dispiegarsi.
Tra i principali ospiti italiani e stranieri di quest’anno vanno ricordati :Alberta Basaglia, Lorenzo Bini Smaghi, Michele Bravi, Leonardo Caffo, Luciano Canfora, Chiara Carminati, Filippo Ceccarelli, Jonathan Coe, Mauro Corona, Ilaria Cucchi, Grégoire Delacourt, Gabriele Del Grande, Piero Dorfles, Alì Ehsani, Chiara Francini, Bernard Friot, Umberto Galimberti, Paolo Gentiloni, Nick Hunt, Ahmad Joudeh, Levante, Maurizio Maggiani, Valerio Massimo Manfredi, Ezio Mauro, Michela Murgia, Piergiorgio Odifreddi, Pif, Paola e Claudio Regeni, Marco Rizzo, Chef Rubio, Fernando Savater, Vittorio Sgarbi, Lo Stato Sociale, Gek Tessaro, Ingunn Thon, Daniele Zovi.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.