La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 17 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La grande festa della Straconi: in 20.000 al via

Domenica 11 novembre, alle 9.30, la 36ª edizione della manifestazione con un altro record di partecipanti. Divieti di transito e di sosta nel corso di tutta la mattinata

Cuneo – Raggiunta in anticipo (giovedì 9 novembre) la quota di 20.000 iscritti, la Stracôni si prepara a vivere la sua 36ª edizione con la partenza della camminata domenica 11 novembre (come nella prima edizione del 1979) alle 9,30, seguita alle 9,50 dal via alla Stracôni Monge Dog. Per iscriversi è ancora possibile rivolgersi a scuole e gruppi sportivi in corsa per l’assegnazione dei contributi ed ancora eventualmente forniti di pettorali.

Il percorso di 7,5 chilometri, con divieti di transito (e in molti casi anche divieti di sosta a cui è necessario fare attenzione) dalle 7 alle 13, prevede il passaggio in corso Nizza (da piazza Galimberti a via Avogadro), via Avogadro, via Medaglie d’Oro, via Berrini, via Bruno di Tornaforte, via Tancredi Dotta Rosso, via Ghedini, via Felici, via Carolina Invernizio, viale Mistral, viale degli Angeli (dal Santuario al Parco della Resistenza), corso Solaro, rondò Garibaldi, corso Giovanni XXIII, via della Pieve, via Bono e via Roma.

Per l’occasione sono previste ingenti misure di sicurezza, come richiesto in occasione di questo tipo di manifestazioni: al lavoro ci saranno un centinaio di volontari, oltre ai componenti del comitato organizzatore presieduto da Sergio Costamagna, che affiancheranno le forse dell’ordine e presidieranno tutto il percorso, così come le squadre della Croce Rossa pronte ad intervenire.

Nelle giornate di sabato e domenica è aperto in piazza Galimberti il Villaggio di proposte che accompagna la manifestazione, con ingresso gratuito: sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, domenica dalle 8 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. La Stracôni vivrà poi uno dei momenti più attesi nella sera di giovedì 15 novembre, in sala San Giovanni, con la Serata del cuore, nel corso della quale verranno consegnati i contributi alle associazioni sportive e alle scuole del territorio (nel 2017 sono stati distribuiti oltre 100.000 euro).

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.