La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 17 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Bonelli e il liceo classico Pellico-Peano ai vertici nella formazione pre-universitaria

Al primo posto a livello provinciale nei rispettivi settori nella ricerca Eduscopio per i risultati ottenuti dagli allievi all'Università

La Guida - Il Bonelli e il liceo classico Pellico-Peano ai vertici nella formazione pre-universitaria

Cuneo – L’Istituto tecnico Bonelli di Cuneo e il Liceo Classico Pellico hanno raggiunto i vertici nella classifica Eduscopio (portarle sull’orientamento della Fondazione Agnelli) per gli istituti scolastici dei rispettivi settori (tecnico economico e classico) in Provincia di Cuneo per la formazione pre-universitaria. Il riconoscimento è relativo alla media dei risultati che i diplomati ottengono all’università e alla velocità con cui conseguono crediti formativi. Per il Liceo Classico Peano-Pellico di particolare rilievo la media dei voti all’università dei suoi allievi: 28,36. Per il Bonelli il primo posto è dovuto in particolare alla risultato di media voti e crediti ottenuti. Negli ultimi anni l’istituto Bonelli (circa 800 studenti) ha sviluppato i rapporti con le facoltà universitarie e ha avviato il laboratorio di management dell’istituto: un progetto che propone ai ragazzi lezioni dei docenti universitari delle facoltà con sede a Cuneo e coinvolge anche gli stessi insegnanti del Bonelli con lezioni all’università.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.