La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 17 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

È morto Riccardo Mazzarello, ex titolare della Casa della plastica e “fedelissimo” del Cuneo calcio

Riccardo Mazzarello, 55 anni, è stato ritrovato senza vita nella sua casa in via Roma. Era molto conosciuto in città ed era un grande tifosi del Cuneo calcio

La Guida - È morto Riccardo Mazzarello, ex titolare della Casa della plastica e “fedelissimo” del Cuneo calcio

Cuneo –  Riccardo Mazzarello, 55 anni, è stato ritrovato senza vita nel pomeriggio di venerdì 2 novembre nel suo appartamento in via Roma a Cuneo. Secondo i primi rilievi, l’uomo sarebbe stato stroncato da infarto. Molto conosciuto in città per essere stato a lungo titolare del negozio “Casa della plastica” in corso Giolitti, Riccardo Mazzarello era grande tifoso dell’Ac Cuneo 1905, di cui era uno dei “fedelissimi”. La società calcistica cittadina lo ha ricordato con una nota sul sito internet: “Un grave lutto ha colpito nel tardo pomeriggio odierno l’intero ambiente sportivo cuneese. È scomparso infatti all’età di 55 anni, Riccardo Mazzarello, figura assai nota e istituzionale del tifo biancorosso e in particolare dei fedelissimi. Ancora da stabilire i dettagli dei funerali del compianto, e indimenticato personaggio storico dei supporters biancorossi. La società A.C. Cuneo 1905, dallo staff dirigenziale, tecnico e amministrativo, si unisce al dolore della famiglia e a quanti hanno apprezzato la sua fede calcistica ma soprattutto le doti umane del povero Riccardo, che verrà ricordato per il suo lodevole impegno e dedizione verso il prossimo”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.