La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Neve, chiusi il Maddalena e il colle di Sampeyre

Nei giorni scorsi erano già stati chiusi il colle della Lombarda e la strada tra Pian della Regina e Pian del Re. Resta aperto il Tenda

La Guida - Neve, chiusi il Maddalena e il colle di Sampeyre

Cuneo – A causa di una forte nevicata, giovedì 1° ottobre è scattata la chiusura a tempo indeterminato del colle della Maddalena, nel tratto compreso tra Argentera e il confine di Stato: è in vigore il divieto di transito per tutte le categorie di veicoli, in entrambe le direzioni di marcia. Il sindaco di Sampeyre ha disposto anche la chiusura del colle di Sampeyre, dalla località Meyra Garneri alla cima del colle, per la neve e il pericolo di ghiaccio. Resta aperto regolarmente il colle di Tenda.

Lunedì 29 ottobre la provincia aveva già chiuso il Colle della Lombarda (2.350 metri) che collega l’alta valle Stura al versante francese delle Alpi Marittime e in particolare alla stazione sciistica di Isola 2000, e il tratto di strada provinciale 234 tra Pian della Regina e Pian del Re, a Crissolo, in valle Po, che resterà chiuso per tutta la stagione invernale). Il valico internazionale dell’Agnello  tra l’alta valle Varaita  e il  Queyras  francese era già stato chiuso a metà ottobre.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.