La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 17 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo calcio, arrivano tre punti di penalizzazione

La decisione del tribunale federale per il ritardo nella presentazione della fideiussione a fine giugno e per il mancato pagamento dei contributi Inps nella stagione precedente

La Guida - Cuneo calcio, arrivano tre punti di penalizzazione

Cuneo – Era attesa ed è arrivata la penalizzazione di 3 punti per il Cuneo calcio. Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare ha inflitto la penalizzazione alla squadra biancorossa per non aver depositato la garanzia fideiussoria di 350.000 euro entro il termine del 30 giugno 2018 (il deposito è avvenuto il 7 luglio) e per non aver versato, entro la stessa data, i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti fino al mese di maggio 2018 e comunque per non averlo indicato alla CoViSoC.

Oltre alla penalizzazione è arrivata anche l’inibizione per 4 mesi e 10 giorni all’ammistratore unico della società, Oscar Becchio, in quanto figura di riferimento, anche se i ritardi non sono direttamente riconducibili a lui.

Il Cuneo scende così in classifica da 12 a 9 punti: la posizione in classifica rimane comunque positiva, ma è certo un peccato veder vanificato fuori dal campo parte di quanto costruito con pieno meritato dalla squadra sul campo. Le penalizzazioni hanno riguardato anche altre società: una vera e propria stangata è arrivata per la Lucchese, punita con 11 punti, 8 per il Matera, 2 per il Monopoli e 1 per Siracusa, Juve Stabia, Pro Piacenza, Rende, Trapani, Triestina e Arzachena.

Questa la nuova classifica del Girone A

Piacenza 16, Arezzo 15, Carrarese e Pisa 14, Juventus U23, Olbia e Alessandria 11, Pro Vercelli e Pontedera 10, Pro Piacenza e Cuneo 9, Novara e Pro Patria 7, Siena, Pistoiese, Gozzano e Arzachena 5, Entella 3, Lucchese e Albissola 2.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.