La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il “coj” protagonista a Margarita

Domenica 28 ottobre la Sagra dedicata all’ortaggio autunnale, con appuntamenti gastronomici, la mostra mercato, visite guidate al castello, spettacoli e l’assegnazione del “Cavolo d’argento”

La Guida - Il “coj” protagonista a Margarita

Margarita – Domenica 28 ottobre il paese rinnova l’appuntamento con la Sagra del coj, alla sua 14ª edizione. La Sagra, dedicata al coj, un ortaggio dai mille impieghi in ambito culinario, è uno dei più importanti appuntamenti enogastronomici e fieristici dell’autunno margaritese.
La manifestazione si svolge nel “ghetto”, il centro storico del paese. Una settantina di bancarelle con prodotti agricoli, artigianali ed enogastronomici riempiranno di colori, aromi e sapori l’area intorno all’antica torre. Anche la scuola primaria e la residenza per anziani “Giubergia” parteciperanno alla fiera con uno stand in cui verranno esposti i loro manufatti.
Il “Gran galà del coj” di sabato 27, al ristorante “La Ferriera da Nona” aprirà la manifestazione: alle 19.30 la presentazione della Sagra e alle 20 la cena con un ricco menù: insalatina margaritese, saccottino di cavoli ai vecchi sapori e flan di zucca con salsa di broccoli; poi risotto “Mister testa ed coj” e cannelloni al cavolo nero; arista di maiale con crauti e per finire una deliziosa “Miss testa ed coj” (30 euro adulti, 15 euro per bambini fino a 10 anni, tutto compreso; prenotazione al n. 392-2835789 Marco; 0171-792092 o al Kale’s bar).
Domenica 28 sarà il giorno clou della festa: alle 9.30 la Messa nella parrocchia di Santa Margherita e alle 10.30 l’inaugurazione della Sagra, con il taglio del nastro e il giro nel centro storico con la banda musicale di Morozzo e la coppia “Miss e Mister testa ed coj” eletta durante i festeggiamenti in onore di San Magno; poi le visite guidate nel parco del castello. Alle 11.30 il saluto delle autorità, poi il momento più atteso: la consegna del premio “Cavolo d’argento” e premiazione dei produttori locali. Il vincitore del “Cavolo d’argento 2017” è ancora top-secret e sarà ufficializzato domenica 28, così come non si conosce il produttore di cavoli che sarà premiato: verrà sorteggiato tra coloro che in estate hanno messo a dimora i piantini offerti dalla Pro Loco e che espongono gli ortaggi migliori. La sagra prosegue con il pranzo alla Ca’ d’l coj a base di ravioli ris e coj, salsiccia di Vottignasco e crauti, acqua (12 euro; prenotazione ai n. 392-2835789; 334-1282885).
Alle 15, si potrà assistere allo spettacolo musicale con i “Coj Toni”; alle 19.30 sarà servita la “Cena del coj” (12 euro) e alle 20.30 è in programma lo spettacolo piromusicale “Fire and flame show”, in ricorrenza del millennio dalla nascita del Comune di Margarita. Non mancherà la distribuzione di mundaj e vin brulè e la Pro Loco metterà a disposizione, all’interno del percorso di visite, dei punti di ristoro a base di “raviole ris e coj”, distribuite anche alla Cà del coj. Durante tutta la giornata i visitatori potranno passeggiare tra le numerose bancarelle allestite nel centro storico, tra colori, profumi e sapori.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.